Coltellate spaziali, coltellate terrestri - Giornalismo scientifico e comunicazione.


Coltellate spaziali, coltellate terrestri

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInShare on TumblrPin on PinterestEmail this to someoneShare on Reddit

Dn11124-1 250

Dopo il pasticcio combinato da Lisa Nowak (arrestata mentre, secondo le accuse, portava avanti un piano per uccidere una rivale) l’ente spaziale americano ha dato una stretta al processo di selezione degli astronauti, introducendo uno screening psicologico più stringente. Ce n’era veramente bisogno? Difficile da sapere. Un esperto, consultato dal New Scientist, sostiene (e il buon senso dovrebbe dargli ragione) che nessuno screening psicologico può dare la sicurezza assoluta (altrimenti tanto vale mandare dei robot). Al contrario, alcune caratteristiche psicologiche necessarie per avanzare nella carriera astronautica possono rivelarsi delle armi a doppio taglio.

A giudicare dalle coltellate sulla schiena che volano anche nelle pacifiche università, verrebbe da dire che le stesse caratteristiche valgono anche per i ricercatori con i piedi ben fissi sul pianeta Terra.

foto: NASA

Technorati Tags:


Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInShare on TumblrPin on PinterestEmail this to someoneShare on Reddit

Comments

comments


Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per fornire alcuni servizi. Continuando la navigazione ne consentirai l'utilizzo. Maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close