Blog Archives - Sergio Pistoi- Scienza e Comunicazione


Blog

Pensavo fosse Amore invece è solo un claim
La pace come pacchetto di comunicazione Con l’invasione dell’Ucraina si è chiusa – almeno provvisoriamente- la fase in cui leader politici, giornalisti, opinionisti e agitatori del popolo potevano apertamente sostenere putin e la sua politica fino al punto di indossare- letteralmente- la sua maglietta. Per i Telecomandati europei di putin il cheerleading alla luce del […] Read more – ‘Pensavo fosse Amore invece è solo un claim’.
Figli di Piero
Il Piero Angela dei primi tempi è quello che più mi ha ispirato ed entusiasmato fin da ragazzino. Non per nostalgia ma perché in quegli anni la narrazione di Angela è stata decisamente rivoluzionaria sul piano stilistico e dei contenuti. Read more – ‘Figli di Piero’.
1,7 Million
  Quando chiesero a Marina Abramovich cosa è l’ “arte” lei rispose che se un’opera o una performance le fai nel posto giusto, la chiamano arte, altrimenti no. (non è una citazione verbatim ma il concetto è quello).  Parafrasando potremmo dire che nel mondo culturale italiano la definizione di “giornalismo” o “informazione” dipende molto da […] Read more – ‘1,7 Million’.
Russia: Come Funzionano le Fabbriche di Fake News
“I troll non sono sfaccendati: è il loro lavoro”. Il mio ultimo video targato Rockscience è un’intervista a Marta Ottaviani, autrice di “Brigate Russe: La guerra occulta del Cremlino tra troll e hacker“. Un viaggio nelle fabbriche di disinformazione e sulla “guerra non lineare” di Putin che ha impattato fortemente anche sulla comunicazione di Covid […] Read more – ‘Russia: Come Funzionano le Fabbriche di Fake News’.
IL CENTENARIO CHE QUASI SFIDO’ LA BIOLOGIA
In paese dove la filantropia ancora si chiama “beneficenza”, Marino Golinelli è stato un raro esempio di mecenatismo moderno Ho avuto la fortuna di incontrare Marino Golinelli in due occasioni legate a momenti importanti della mia carriera e che ricordo con emozione. La prima volta fu a Milano nel 2000 per la consegna di un prestigioso premio giornalistico […] Read more – ‘IL CENTENARIO CHE QUASI SFIDO’ LA BIOLOGIA’.
Come smettere di litigare con i Palloni Gonfiati Pandemici
Il  ghosting è il sistema più efficace per disinnescare gli esperti da talk show. Il decalogo.  Continuo ad assistere alquanto sconsolato alle piazzate social che vedono da una parte valenti ricercatori e/o bravi giornalisti scientifici, gente che si spende per informare con competenza ed  efficacia,   e dall’altra  un noto  manipolo di Virologi da talk show, che per brevità chiameremo Palloni Gonfiati Pandemici, medici ed  accademici che […] Read more – ‘Come smettere di litigare con i Palloni Gonfiati Pandemici’.
I blob esistono!
Avete mai allevato amebe? Io sì. Un video alla scoperta scientifica di questi mostriciattoli sorprendenti e a modo loro simpatici.Un must per halloween e un utile video per la didattica.   Se ti piace quello che vedi puoi regalarmi un caffè su https://ko-fi.com/rockscience Puoi anche  iscriverti alla community dei sostenitori  e ricevere anteprime e molto […] Read more – ‘I blob esistono!’.
Polvere alla polvere
Reality check: le news servono  a informare. Non a  intrattenere o a mostrare quanto sei bravo a scrivere. Se c’è una cosa che mi ha sempre esilarato della stampa italiana è l’ambizione narrativa improvvida di tanti giornalisti di cronaca. Questa tendenza un po’ provinciale è particolarmente fervida nelle testate locali, cosa che me le rende […] Read more – ‘Polvere alla polvere’.
Tutto sulle varianti
Da dove arrivano le #varianti COVID-19, cosa sono, perché ci preoccupano? I vaccini sono efficaci contro le varianti? lo spiego in modo semplice nel mio ultimo video, in collaborazione con DIPLE, il microscopio portatile per smartphone! Read more – ‘Tutto sulle varianti’.
Ho usato il metodo scientifico. E mi sono abbronzato.
Prima di partire per la mia giornata al mare (2h andata e 2h al ritorno) come sempre ho guardato le previsioni. Pessime per la Toscana. Allarme giallo e temporali nelle zone interne, fino a pochi km dalla costa. Ma sul litorale di Baratti la previsione era sole pieno (lo vedete quello spazio bianco davanti all’Elba?).E […] Read more – ‘Ho usato il metodo scientifico. E mi sono abbronzato.’.
Cosa c’è dentro ai vaccini?
Come funzionano i vaccini? Quali tipi di vaccini esistono? Da Jenner ad oggi, passando da Pasteur, il mio  nuovo video passa in rassegna le tecnologie vaccinali e la loro storia. Come sempre in modo accessibile e divertente. Il video è realizzato grazie al sostegno non condizionato di DIPLE, il microscopio portatile e potente per tutti, che per gli […] Read more – ‘Cosa c’è dentro ai vaccini?’.
La fabbrica della sfiducia
Le fiale di Astra Zeneca durano 6 mesi in un normale frigorifero. Ecco perché la sospensione del vaccino non sarebbe (per ora) un dramma. Se non fosse per una gestione totalmente improvvisata Read more – ‘La fabbrica della sfiducia’.
I gravi problemi del CTS: li racconto su Nature Italy
Riaprire in relativa sicurezza le scuole costerebbe meno di 20 euro al mese per studente, se si usassero in modo intelligente i tamponi rapidi. Read more – ‘I gravi problemi del CTS: li racconto su Nature Italy’.
Due conti su test e scuole
Riaprire in relativa sicurezza le scuole costerebbe meno di 20 euro al mese per studente, se si usassero in modo intelligente i tamponi rapidi. Read more – ‘Due conti su test e scuole’.
Coronavirus: Tampone rapido per il Natale in sicurezza? Anche no.
Molte persone pensano di fare un tampone rapido coronavirus per ritrovarsi in sicurezza con i familiari. Funziona? Da biologo molecolare ti spiego cosa rischi e perché dovresti pensarci molto bene. SE IL VIDEO TI PIACE iscriviti al canale e attiva le notifiche per non perderti i prossimi video. Puoi farlo cliccando direttamente a questo link. […] Read more – ‘Coronavirus: Tampone rapido per il Natale in sicurezza? Anche no.’.
Non chiamiamolo più “negazionismo” ma bomba intelligente
Uno dei nuovi memi tossici che girano- a giudicare dai tanti commenti social e domande spaesate che mi arrivano- è l’idea che i tamponi RT-PCR siano inutili perché tecnicamente sballati, non specifici, e che i referti stessi dati ai pazienti siano basati su una tecnologia fallace. Questi messaggi a volte sono accompagnati da confuse spiegazioni […] Read more – ‘Non chiamiamolo più “negazionismo” ma bomba intelligente’.
I test rapidi (e salivari) spiegati facile.
Tutto quello che c’è da sapere su tamponi rapidi, test antigenici, test salivari per COVID19. I test rapidi che potrebbero rivoluzionare la lotta al coronavirus. Un altro video della mia seria divulgativa “Bio..Che?” in collaborazione con Sanofi Genzyme a la European Biotech Week. SE IL VIDEO TI PIACE iscriti al canale e attiva le notifiche […] Read more – ‘I test rapidi (e salivari) spiegati facile.’.
Come funziona la terapia genica: dai bambini-bolla ai virus addomesticati.
Lei si chiama Ashanti e diventerà la prima persona a beneficiare di un trapianto di geni. Qui è dove vi racconto la tecnologia, la storia, le fatiche, le prospettive della terapia genica SE IL VIDEO TI PIACE iscriti al canale e attiva le notifiche per non perderti i prossimi video. Puoi farlo cliccando direttamente a […] Read more – ‘Come funziona la terapia genica: dai bambini-bolla ai virus addomesticati.’.
Ripensare i test COVID-19
Passare dal concetto di "test" a quello di "filtro" per contenere la pandemia. Read more – ‘Ripensare i test COVID-19’.
Taglia e cuci da Nobel: CRISPR spiegata semplice
Possiamo riscrivere i geni direttamente nell'organismo vivente? Oggi si può. La più facile spiegazione su come funziona la tecnologia Crispr-Cas9 insignita del premio Nobel per la Chimica 2020, le applicazioni mediche e la storia della sua scoperta. Read more – ‘Taglia e cuci da Nobel: CRISPR spiegata semplice’.
Esperimenti incredibili con il pane
Cosa c'è nel pane che mangiamo? Dopo questo video il pane non vi sembrerà più lo stesso. Bio...che??/Speciale Biotech Week 2020/ Read more – ‘Esperimenti incredibili con il pane’.
Perché l’ozono disinfetta?
Ti sei mai chiesto come funzionano i generatori a ozono che si usano per sanificare gli ambienti ed eliminare il “piccolo bastardo”? OK, te lo spiego io nel mio ultimo video Youtube in collaborazione con il progetto Generation. Se ti piace il video condividilo e fallo conoscere: mi aiuterai a diffonderlo! Read more – ‘Perché l’ozono disinfetta?’.
Una mente prodigiosa
Preparare un esame, crearsi un metodo di studio, sviluppare la memoria senza imparare a pappagallo.E perchè dovremmo ricordare se esiste Wikipedia?I consigli pratici e gli aneddoti divertenti di un vero campione della mente: Vanni De Luca, mentalista, mnemonista e performer internazionale con una passione sfrenata per la (vera) scienza.Se stai ancora studiando (e non si finisce […] Read more – ‘Una mente prodigiosa’.
Perché l’alcol disinfetta?
Ti sei mai chiesto perché l'alcol disinfetta? E perché nei gel igienizzanti funziona meglio insieme all'acqua? Read more – ‘Perché l’alcol disinfetta?’.
Il Bacio
Questa non è la prima epidemia devastante che ho vissuto. Da ragazzo ho subito il terrore di fronte ad una nuova e misteriosa malattia chiamata AIDS. Chi non c’era alla fine degli anni ’80 faticherà a capire la i dubbi e le paure di un’intera generazione di giovani alle prese con quello che allora era […] Read more – ‘Il Bacio’.
Uscire dal lockdown con i test rapidi- Nuovo video!
Si può uscire dal lockdown con i test rapidi e il patentino di immunità? Se ne parla molto, ma come funziona? Dall’ Isola degli Immuni vi racconto come funzionano davvero i test sierologici. Condividilo per farlo diventare…virale! Read more – ‘Uscire dal lockdown con i test rapidi- Nuovo video!’.
I tamponi spiegati facile
Non hai capito niente sui test #coronavirus? In questo nuovo video scopri come funzionano i tamponi per COVID-19, quando servono e la tecnologia che ci sta dietro. In preparazione anche un video sui test Sierologici.Se lo condividi diventa…virale! .. Read more – ‘I tamponi spiegati facile’.
IL PATENTINO DI IMMUNITA’: MIRAGGIO DI UN PAESE DI BUROCRATI
Il “patentino degli immuni” è diventato il nuovo kit miracoloso per uscire dal tunnel. Ora, non voglio fare il guastafeste perché a questa cosa ci stanno credendo in molti, anche gente quotata. Ma come ormai avete capito non sono in lizza per il premio simpatia e preferisco dirvi le cose come stanno, perché poi ci […] Read more – ‘IL PATENTINO DI IMMUNITA’: MIRAGGIO DI UN PAESE DI BUROCRATI’.
Mascherine per tutti: Q&A
Dopo aver pubblicato un video Youtube e un aggiornamento su Instagram, mi rendo conto che ancora la confusione regna sull’argomento. In questi giorni, nella mia bolla la questione “mascherine sì o mascherine no” sta diventando quasi un’ossessione, con pubblicazioni pro e contro sparate a raffica e il rischio di annegare nella bibliografia e non capirci […] Read more – ‘Mascherine per tutti: Q&A’.
Coronavirus: a che serve stare in casa?
Video: cosa sono i virus, come funzionano e come si combattono. Read more – ‘Coronavirus: a che serve stare in casa?’.
Coronavirus: tutto quello che devi sapere, spiegato facile.
Video: cosa sono i virus, come funzionano e come si combattono. Read more – ‘Coronavirus: tutto quello che devi sapere, spiegato facile.’.
DNA, chimere e identità
Leggi la mia intervista su Sette-Corriere Ti segnalo una lunga intervista su Sette – il settimanale del Corriere della Sera dove rispondo alle domande della saggista e giornalista Chiara Lalli. Sopravvalutiamo la nostra identità genetica scritta nel Dna? Quali sono i risvolti più complicati di ritrovarsi con il Dna di un donatore nel corpo? L’articolo […] Read more – ‘DNA, chimere e identità’.
Ananas contro Collagene: chi vincerà?
Estrazione del DNA da  fare anche in casa e in 5 minuti con spiegazioni scientifiche. Read more – ‘Ananas contro Collagene: chi vincerà?’.
Il tuo DNA è “B” o “Z”?
Lo sapevi che molte delle figure della doppia elica che vedi in giro sono sbagliate? Il mio nuovo video con spiegazioni divertenti ma approfondite su come è fatto e come funziona il DNA. Read more – ‘Il tuo DNA è “B” o “Z”?’.
Perché il DNA somiglia ad un moccio?
Estrazione del DNA da  fare anche in casa e in 5 minuti con spiegazioni scientifiche. Read more – ‘Perché il DNA somiglia ad un moccio?’.
Il mio DNA al TED
Ora che il mio DNA è stato letto e trasformato in un file, non esiste solo più nelle mie cellule come contenuto chimico. C’è una copia digitale, extracorporea del mio genoma che posso usare online. Cosa ci faccio con il mio file di DNA? Lo scorso giugno ho avuto il piacere di partecipare  a TEDx Vicenza e raccontare ad […] Read more – ‘Il mio DNA al TED’.
In tour (di nuovo!) per le scuole d’Italia
Eccomi di nuovo in tour fino al 18 Ottobre con il collega Andrea Vico nelle scuole a raccontare di DNA, genomica personalizzata, biotecnologie e soluzioni del presente e del futuro. E’ Geni a Bordo, l’iniziativa che Andrea ed io abbiamo avviato cinque anni fa quasi per scommessa, e che nel tempo è diventata una delle […] Read more – ‘In tour (di nuovo!) per le scuole d’Italia’.
Vaccini Vs. Spread: chi la spara più grossa?
Dimenticate i vaccini: il pensiero magico e le fake news vanno alla grande soprattutto quando si parla dei nostri soldi. Tempo fa ho pubblicato un post divulgativo su come funziona lo spread dedicato ad un mio (ipotetico) figlio deficiente. E’ stato uno degli scritti più letti e condivisi della mia bacheca: il che è ironico se […] Read more – ‘Vaccini Vs. Spread: chi la spara più grossa?’.
Esami di Maturità e clonazione: Sergio Pistoi ai microfoni di Radio 3 Scienza
Radio 3 Scienza E la prima prova è andata. Due maturandi ci raccontano la traccia scientifica del tema di maturità, e cosa hanno scritto su clonazione e bioetica A gennaio, per la prima volta, i ricercatori sono riusciti a clonare un primate. “A che scopo?  E quanto è lontana la clonazione umana?” Parte da qui […] Read more – ‘Esami di Maturità e clonazione: Sergio Pistoi ai microfoni di Radio 3 Scienza’.
Lo spread spiegato a mio figlio deficiente
  Hai prestato mille euro al tuo vicino Giovannino. Avete un contratto, il Giovannino-Bond, per cui lui ti restituirà i tuoi mille euro più l’1% di interesse fra un anno. Giovannino è una brava persona ma tutti sanno che è un po’ spendaccione. Anzi, a dire il vero è indebitato di brutto. Più precisamente, per […] Read more – ‘Lo spread spiegato a mio figlio deficiente’.
Omeopatia Day. L’esperimento definitivo.
Non so chi abbia decretato il 10 Aprile come giornata mondiale dell’omeopatia. E’ comunque un’ottima occasione per provare con mano tutti i benefici che la scienza non riesce a spiegare. Read more – ‘Omeopatia Day. L’esperimento definitivo.’.
Un incerto 2018 per il premio Galileo
Su ScienzainRete leggo che il Premio Galileo per la divulgazione scientifica, uno dei riconoscimenti più ambiti nel campo della comunicazione scientifica italiana, è destinato da quest’anno a cambiare radicalmente, e in peggio. Il Comune di Padova, che ha avuto il merito di inaugurare e portare avanti per undici anni il premio, avrebbe infatti intenzione di […] Read more – ‘Un incerto 2018 per il premio Galileo’.
Omeopatia accademica: le bufale le paghi tu
Quante università si battono contro le bufale ma poi le sostengono e finanziano con fondi pubblici? Read more – ‘Omeopatia accademica: le bufale le paghi tu’.
Il DNA Incontra Facebook su Report
Quando hanno proposto di intervistarmi, con il mio solito tatto da portuale labronico ho confessato all’autore Giorgio Mottola miei forti dubbi su quello che avevo visto in precedenza su Report a proposito di salute e tecnologie. Mi ha assicurato che questo servizio sarebbe stato diverso e ho apprezzato il suo lavoro davvero molto accurato per […] Read more – ‘Il DNA Incontra Facebook su Report’.
Genetica e divulgazione in tour (Again)
Per il quarto anno consecutivo sono in tour per le scuole d’Italia insieme al collega Andrea Vico per parlare di DNA, biotecnologie, social network genomici, terapia genica, CRISPR e dintorni. Puoi seguirmi su: www.geniabordo.it www.facebook.com/geniabordotour twitter, instagram: @geniabordo Stanco ma felice. A presto!   Read more – ‘Genetica e divulgazione in tour (Again)’.
Di tutta l’erba un fascio
L’inchiesta di Firenze potrebbe scoperchiare un pentolone di scandali. Come sopravviverai al popolo indignato che grida “Baroni, Baroni!”? Differentiate or die di Jack Trout è uno dei pochi libri di marketing che mi hanno ispirato. D’accordo, lo ammetto, è uno dei pochi libri di marketing che ho letto e forse è anche datato. Comunque sia, […] Read more – ‘Di tutta l’erba un fascio’.
Tutto quello che un antivax deve sapere.
La guida definitiva per decidere Read more – ‘Tutto quello che un antivax deve sapere.’.
AAA. Qualcuno mi cercava?
Dove sono i giornalisti scientifici? Eccone uno, per esempio. Read more – ‘AAA. Qualcuno mi cercava?’.
Perché i divulgatori non sono comunicatori (Se pensi di essere un comunicatore, ti conviene leggere).
Per evitare epic fail bisogna capire e distinguere i ruoli della comunicazione. Read more – ‘Perché i divulgatori non sono comunicatori (Se pensi di essere un comunicatore, ti conviene leggere).’.
Geni a Bordo: di nuovo in tour
Dal 5 ottobre  sono di nuovo in giro per le scuole d’Italia con il tour Geni a Bordo Il titolo che abbiamo scelto per questa edizione è Biotech Future. Futuro per la ricerca e le sue applicazioni, che raccontiamo con il nostro  stile ironico e divertente; futuro per gli studenti delle superiori interessati a capire […] Read more – ‘Geni a Bordo: di nuovo in tour’.
Fertility Doomsday
Anche da una campagna disastrosa possiamo imparare qualcosa sulla comunicazione. Read more – ‘Fertility Doomsday’.
La Bufala di Higuain e i finanziamenti alla ricerca: perché anche gli scienziati ci cascano?
Non è vero che l'Italia spende in ricerca meno di quanto costa un giocatore di calcio. Eppure queste bufale girano soprattutto fra i ricercatori. Perchè? Read more – ‘La Bufala di Higuain e i finanziamenti alla ricerca: perché anche gli scienziati ci cascano?’.
Università e meritocrazia: vogliamo parlarne seriamente?
Le polemiche sulla ricerca in Italia sono tutte uguali. Nell’accademia italiana esiste davvero un dibattito sulla meritocrazia? Read more – ‘Università e meritocrazia: vogliamo parlarne seriamente?’.
Dammi il tuo DNA e ti dirò chi sei
Per chi è interessato al tema che vado raccontando un pò ovunque ecco un bel video  del seminario Science & the City 2 con Paolo Gasparini e il sottoscritto  condotti da Fabio Pagan. Si parla di genomica di consumo, 23andMe, Snoop Dogg, Angelina Jolie e molto altro. Il format di Science & the City è uno dei […] Read more – ‘Dammi il tuo DNA e ti dirò chi sei’.
Di quale invenzione dovremmo pentirci?
Quale tecnologia dovremmo disimparare se potessimo? Sulle prime direi l'immobilizer dell'auto - che recentemente mi si è ritorto contro bloccandomi- e gli smartwatch. Comunque, questa domanda me l'ha fatta seriamente Monica Panetto per un articolo su Bo, insieme a commentatori decisamente più bravi e famosi di me. La risposta vi stupirà. O forse no Read more – ‘Di quale invenzione dovremmo pentirci?’.
The Million Click Baby Reloaded
Nina, affetta da una malattia rara, grazie al suo blog è diventata una piccola star del web. Cosa sono i social networks di pazienti, e qual’è il loro impatto sulle famiglie e la ricerca? Su Medium ho ripubblicato la versione integrale dell’articolo uscito a dicembre 2014 su Wired. The Million Click Baby A proposito, Buone Feste a […] Read more – ‘The Million Click Baby Reloaded’.
Il cibo da Pinocchio a Masterchef, passando dal DNA…e Breaking Bad
Dal racconto della miseria al racconto dell'abbondanza, passando dalla genetica. La nuova conferenza-spettacolo Read more – ‘Il cibo da Pinocchio a Masterchef, passando dal DNA…e Breaking Bad’.
Addio a Paolo Bianco.
Il professor Paolo Bianco, direttore del Laboratorio delle Cellule Staminali della Sapienza a Roma  è morto prematuramente due giorni fa. Di lui  mi rimarrà sempre impressa la grande onestà intellettuale: Paolo aveva speso una carriera studiando le staminali mesenchimali e avrebbe avuto tutto l’interesse a enfatizzare l’importanza (che pure c’è) di queste cellule  nella cura […] Read more – ‘Addio a Paolo Bianco.’.
Layla, i miracoli non c’entrano.
Layla, la bambina inglese affetta da leucemia la cui storia sta facendo il giro del mondo, è stata trattata con successo grazie a “cellule ingegnerizzate” geneticamente. Un metodo che vale la pena di raccontare, perché – al netto degli inevitabili reportage miracolistici-  è un esempio incoraggiante, speriamo a lieto fine, di quello che sarà la medicina molecolare dei prossimi anni. Cerco di […] Read more – ‘Layla, i miracoli non c’entrano.’.
La Ferrari del DNA: il genoma dei Sardi raccontato ai ragazzi
Un anno fa Sardegna Ricerche mi ha offerto l’opportunità di tenere un seminario sulla genomica di consumo davanti ad un folto gruppo di studenti cagliaritani insieme a Francesco Cucca, direttore dell’IRGB-CNR di Cagliari. Quel giorno ruppi le scatole a lui ed Andrea Angius, un altro ricercatore del gruppo, finché non mi portarono a fare un giro nel […] Read more – ‘La Ferrari del DNA: il genoma dei Sardi raccontato ai ragazzi’.
Fotografa il tuo DNA e vinci!
VUOI VINCERE UNA BELLA SCORTA DI LIBRI? E LA MAGLIETTA DI GENI A BORDO? Posta una foto raccontando il “tuo DNA”, oppure (se sei uno studente geniabordo) ritrai un momento della mattinata passata con noi. Ricorda di taggare la foto con #geniabordo. Fra tutte le foto la giuria di Geni a Bordo voterà due supervincitori. Primo premio: […] Read more – ‘Fotografa il tuo DNA e vinci!’.
DNA e Biotecnologie: il futuro è già qui. Al via il Geni a Bordo Tour 2015.
Eccomi con Andrea Vico  in posa plastica prima di salire  sul Camper della Scienza di Geni a Bordo, un’iniziativa unica nel suo genere, ideata da me e Andrea  e realizzata anche quest’anno con la collaborazione di Farmindustria. Dal 9 al 20 ottobre viaggeremo  in camper portando nelle scuole superiori di nove città la nostra conferenza-spettacolo multimediale sul […] Read more – ‘DNA e Biotecnologie: il futuro è già qui. Al via il Geni a Bordo Tour 2015.’.
La genetica del gusto: una “pillola di scienza” a Expo 2015
Esiste il gene del sommelier? Cosa c’entra il DNA con il modo in cui  apprezziamo i sapori? L’ho  raccontato il 13 Luglio scorso a  Expo 2015 (invitato dal Padiglione Intesa San Paolo per l’evento Pillole di Scienza) nel modo più semplice: sottoponendo il pubblico ad un rapido test del gusto. De gustibus non est disputandum , […] Read more – ‘La genetica del gusto: una “pillola di scienza” a Expo 2015’.
La scelta di Jolie e i limiti dell’empowerment genetico
Perchè quello di Angelina Jolie è uno dei rari casi dove, oggi, sapere è potere. Read more – ‘La scelta di Jolie e i limiti dell’empowerment genetico’.
23 and us- intervista a Radio3 Scienza
Intervista di Sergio Pistoi a Radio 3 Scienza Read more – ‘23 and us- intervista a Radio3 Scienza’.
The Million Click Baby
[Wired Italia, Dicembre 2014] Nina ha una malattia rara. Ma grazie ad un blog seguitissimo è diventata una piccola star del web con migliaia di followers che la sostengono. Cosa è cambiato nella vita di Nina grazie alla tecnologia? Quanti sono i pazienti che formano comunità su internet? Qual'è il futuro della medicina narrativa in rete? Read more – ‘The Million Click Baby’.
Geni a Bordo: la scienza viaggia in camper
Due autori. Un camper. 13 città. 5.000km. 2500 studenti curiosi. E’ tutto pronto per il primo ‪#‎geniabordo‬ tour! Dall’ 8 al 23 ottobre, insieme al collega Andrea Vico girerò l’Italia in camper incontrando studenti e insegnanti degli istituti superiori con conferenze interattive e divertenti . Un modo diverso ed efficace di avvicinare i giovani alla scienza, massimizzando […] Read more – ‘Geni a Bordo: la scienza viaggia in camper’.
Peccato. Era carina. E anche dotata di una fervida immaginazione.
Un periodaccio per Haruko Obokata, biologa giapponese del Riken Institute e primo autore di un metodo rivoluzionario per indurre normali cellule a diventare staminali con una semplice stimolazione , una bella scoperta di cui si è molto parlato. Troppo bella per essere vera. Dopo la pubblicazione a gennaio sulla rivista Nature molti hanno sollevato dubbi […] Read more – ‘Peccato. Era carina. E anche dotata di una fervida immaginazione.’.
Quasi artificiale. La vita al tempo della biologia sintetica
Il 17 Giugno scorso il Piccolo Teatro di Milano e la Fondazione Sigma Tau hanno ospitato un dibattito interessante sulla biologia sintetica. Argomento di grande attualità dopo che un gruppo americano ha annunciato di essere riuscito a far riprodurre batteri che portano “lettere” artificiali nel loro Dna. Sul palco, moderati da  Federico Pedrocchi,   Edoardo Boncinelli, […] Read more – ‘Quasi artificiale. La vita al tempo della biologia sintetica’.
La comunicazione scientifica? Fantastica, ma fuori dall’università.
L'università si lamenta, vorrebbe più esperti in divulgazione ma per loro non prevede un percorso di carriera. Perfino nell' abilitazione nazionale la comunicazione scientifica non esiste. Per l'accademia siamo come le suore in Vaticano: insostituibili, basta però che stiamo al posto nostro. Read more – ‘La comunicazione scientifica? Fantastica, ma fuori dall’università.’.
Il CERN si converte a Comic Sans
In una nota di oggi il prestigioso istituto annuncia che il vituperato font sarà utilizzato in tutta la comunicazione ufficiale. Read more – ‘Il CERN si converte a Comic Sans’.
Il DNA invade la Svizzera
    Eccomi ritratto con   i capelli maldestramente ossigenati nella speranza di eludere le prossime leggi elvetiche sull’immigrazione.   Mi appresto infatti a invadere pacificamente la Svizzera con il mio DNA incontra Facebook . Oltre alla data nel Canton Ticino (25 Marzo), ecco tutti i prossimi appuntamenti dove potete incontrarmi: Read more – ‘Il DNA invade la Svizzera’.
Darwin Rocks!
La playlist dei brani più rock e anti-creazionisti, con un pizzico di divulgazione. Read more – ‘Darwin Rocks!’.
Noioso bilancio annuale di un autore
Highlights di un anno passato in giro a raccontare cose strane. La domanda più spiazzante: “Dal Dna si possono prevedere le dimensioni del pene?”. Studente delle superiori a Cesena (la risposta nel video). La presentazione più difficile: Alle 4 di mattina  (dopo il dj set di FrankieHi Energy) davanti a un migliaio di amici della notte piuttosto […] Read more – ‘Noioso bilancio annuale di un autore’.
Ho messo il mio Dna in rete
Wired Read more – ‘Ho messo il mio Dna in rete’.
Atto di forza. FDA e 23andMe alla resa dei conti.
Alla fine i federali si sono arrabbiati. La compagnia di genomica 23andme ha ricevuto ieri una warning letter dalla Food and Drug Administration (FDA). Ma le cose non sono così semplici. Read more – ‘Atto di forza. FDA e 23andMe alla resa dei conti.’.
Un autunno caldo caldo
Padova, Milano, Genova, Cagliari e sul web. Se vi trovate vicino ad uno di questi posti vi segnalo i mie prossimi appuntamenti di Ottobre e Novembre. Tutti gli eventi sono gratuiti. Spero di vedervi! Read more – ‘Un autunno caldo caldo’.
Cos’è la vita? Chiedetelo a Michael.
Cosa si intende per “vita”? Mica facile rispondere. Read more – ‘Cos’è la vita? Chiedetelo a Michael.’.
Se lo sceriffo vuole il tuo DNA
ScienzainRete.it Read more – ‘Se lo sceriffo vuole il tuo DNA’.
Il DNA incontra Facebook vince il Premio Galileo 2013
Il 9 Maggio scorso il mio libro Il DNA incontra Facebook si è aggiudicato il Premio Galileo per la divulgazione scientifica 2013, considerato il “Campiello” del libro scientifico. Read more – ‘Il DNA incontra Facebook vince il Premio Galileo 2013’.
Bella, zio (partigiano).
Eccoli lì puntuali, come ogni 25 aprile. Lo so già come funziona: quei due mi si piazzano alle costole per tutto il giorno e non mi mollano, peggio di due venditori ambulanti di fazzolettini. Vogliono sapere cosa è successo, come va, che si dice, come stanno tutti. Cose così, fra parenti. Read more – ‘Bella, zio (partigiano).’.
Si fa amicizia per affinità di geni
Venerdì di Repubblica 25/01/2013, di Alex Saragosa. La rassegna bolognese Arte e Scienza in Piazza prosegue fino al 10 febbraio offrendo infiniti spunti per ritrovare la bussola perduta. Fra mostre, incontri ed eventi, uno dei più interessanti è il dibattito sui rapporti fra Dna e social network, che avverrà il 9 febbraio, fra il biochimico Francesco […] Read more – ‘Si fa amicizia per affinità di geni’.
Il DNA incontra Facebook finalista al Premio Galileo 2013!
PADOVA. Decisa dalla giuria scientifica presieduta da Paco Lanciano la cinquina finalista del Premio letterario Galileo per la divulgazione scientifica 2013. Questi i titoli scelti: Massimo Bucciantini, Michele Camerota, Franco Giudice, «Il telescopio di Galileo», 2012 Einaudi; Sergio Pistoi, «Il Dna incontra Facebook – Viaggio nel supermarket della genetica», 2012 Marsilio; Frank Close, «Neutrino», 2012 […] Read more – ‘Il DNA incontra Facebook finalista al Premio Galileo 2013!’.
Genoma Vintage
Dieci anni fa, il 6 gennaio 2003,  andava in onda la  prima puntata di Radio3 Scienza. Al microfono c’era Claudia Di Giorgio. Tema:  il genoma umano, la mappa del DNA che ancora non era stata neanche letta per intero. Agli  stessi microfoni, con Rossella Panarese, ho parlato a luglio  dell’avventura che ci ha portato alla genetica […] Read more – ‘Genoma Vintage’.
Bianchetto elettronico
Tutti fanno errori. Pochi li mettono online. Parte l’operazione verità: segnala sul blog  i (pochi)  refusi del libro incredibilmente  sfuggiti alla revisione.  Read more – ‘Bianchetto elettronico’.
La scommessa
Eccomi. Faccio un passo un po’ maldestro per entrare sul palco e i riflettori bianchi mi abbagliano. In controluce vedo a malapena la grande sala del teatro. Un po’ di gente c’è. Nel cervello già impegnato a ricordarsi la scaletta, i dubbi si accavallano. Davvero pensiamo di poter intrattenere la gente  parlando del nostro, anzi […] Read more – ‘La scommessa’.
La genetica diventa spettacolo.
“Il mio DNA incontra Facebook” Il primo show basato sul nostro DNA va in scena in prima assoluta al Teatro Stabile-Duse di Genova il 29- 30 Ottobre prossimi, nell’ambito del Festival della Scienza di Genova. Ispirata dal libro Il DNA incontra Facebook, la conferenza-spettacolo è un viaggio semiserio nel supermarket del DNA Condotto da Patrizio Roversi, […] Read more – ‘La genetica diventa spettacolo.’.
E se Libero fosse una mozzarella?
I tarocchi giornalistici e l’elogio del lettore pagante. Read more – ‘E se Libero fosse una mozzarella?’.
La rivincita della spazzatura
C’era una volta  la  parte più bistrattata del nostro corpo. Ora è lei che fa da padrone, o quasi. (Non è quello pensate. Si parla di DNA. Ma la cosa è ugualmente importante). Read more – ‘La rivincita della spazzatura’.
Lettera aperta all’UGIS
Cari Colleghi dell’Unione Italiana Giornalisti Scientifici (UGIS),   è un socio UGIS che vi scrive. Un socio non particolarmente famoso,  mediamente prolifico nel suo lavoro, meravigliosamente appassionato di quello che fa. Un socio normale, che va avanti a livelli più che rispettabili senza avere mai avuto appoggi politici, spintarelle, raccomandazioni e scambi di favore da […] Read more – ‘Lettera aperta all’UGIS’.
I veri retroscena del caso Topazio
C’era da aspettarselo. Nella vicenda di Sonia Topazio, ex attrice di film erotici oggi finita in mezzo alle polemiche per la sua carriera fulminea ma poco trasparente a capo ufficio stampa dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (INGV), la stampa si è accanita sull’unico particolare irrilevante, e cioè sul fatto che in relativa gioventù la […] Read more – ‘I veri retroscena del caso Topazio’.
Il Trimprob della discordia (ovvero: come odio difendere Report)
Il 13 Maggio Report ha intervistato l’inventore Clarbruno Vedruccio, presentandolo come uno dei tanti “cervelli” nostrani penalizzati dal sistema della ricerca italiano. La vicenda riguarda il Trimprob, un apparecchio sperimentale per la diagnosi di alcune malattie, inclusi i tumori, inventato da Vedruccio. Perchè, chiedeva in sostanza Report, l’invenzione  è stata  finanziata e sviluppata da Galileo […] Read more – ‘Il Trimprob della discordia (ovvero: come odio difendere Report)’.
Ultimi giorni per il Premio Galeno
Springer-Verlag Italia ha annunciato l’organizzazione del Premio Galeno Italia 2012. Due i bandi di gara: il primo per l’innovazione del farmaco riservato a molecole o a modalità di somministrazione e rilascio, in commercio da non più di tre anni, sviluppate da aziende farmaceutiche nazionali o multinazionali in Italia, e il secondo per la ricerca clinica […] Read more – ‘Ultimi giorni per il Premio Galeno’.
Addio professore.
  Il ricordo di un meeting Telethon, a Milano 12 anni fa. Il professore era ancora un giovanotto e io avevo ancora la mitica cintura con cui chiudevo il bauletto della moto quando era troppo piena. Un grande visionario. Un partigiano. Un gentiluomo affabile e modesto con cui ho avuto l’onore di lavorare. Addio, professore. Read more – ‘Addio professore.’.
Non solo Steve
Oggi il mio profilo di Facebook (sicuramente anche il vostro) è pieno di foto di Steve Jobs. La prematura morte di Jobs commuove un pò tutti. Anch’io d’istinto ho ripensato (e postato) la sua celebre frase “Stay hungry, stay foolish”, per poi vedermela riproposta da tutti gli altri, e in tutte le salse, sul web, […] Read more – ‘Non solo Steve’.
Diventare giornalisti scientifici
Ero un topo di laboratorio. Laurea in biologia, tirocinio, dottorato in un grande istituto di Parigi, tanta passione e qualche discreta pubblicazione scientifica. Sembrava l’inizio di una rispettabile carriera accademica, finchè accadde qualcosa… Read more – ‘Diventare giornalisti scientifici’.
La conta dei nipoti
Non so quanto sia scientificamente fondato, ma un articolo su PlosOne di Stefano Allesina sta facendo discutere. Il ricercatore (che lavora negli USA) ha contato (e qui semplifico) quante volte gli stessi cognomi si ripetono nella stessa facoltà. Come sottolinea l’autore, il metodo non tiene conto di mogli, amanti e pupilli piazzati dal barone di […] Read more – ‘La conta dei nipoti’.
Votare con i piedi (alla Caparezza)
No, non si parla del referendum incombente, ma del fatto che, come racconta oggi l’Economist, gli Italiani votano letteralmente con i piedi: se ne vanno dal Bel Paese comandato dalle vecchie termiti. A frotte. Come dice Caparezza: da qui se ne vanno tutti. Soprattutto i laureati. Guardate il grafico qui sopra e piangete. Oppure fate […] Read more – ‘Votare con i piedi (alla Caparezza)’.
Embrionali umane sotto tiro talebano (ancora)
La corte di giustizia europea dovrà pronunciarsi sul possibile divieto di ottenere brevetti che riguardino linee di cellule staminali embrionali umane, adottando sostanzialmente un principio che equipara una linea cellulare ad un embrione.Se la corte deciderà in favore del divieto, l’intera ricerca sulle staminali embrionali umane ne risulterà gravemente danneggiata.Alcuni dei più importanti ricercatori del […] Read more – ‘Embrionali umane sotto tiro talebano (ancora)’.
Science Under Politics
During the past two decades, science in Italy has been suffering from a particularly severe form of political interference… Elena Cattaneo & Gilberto Corbellini Embo J. Dec 2010   With critical review by Sergio Pistoi FULL TEXT Read more – ‘Science Under Politics’.
Ricatti
Quando il signor Macheath venne a sapere dalla Pesca che il signor Coax era il prescelto […] gli fu chiaro che contro quel Coax doveva intraprendere qualcosa.Dopo aver un po’ riflettuto prese una decisione , poi, con un tram a cavalli, si recò in una di quella equivoche redazioni di giornali sistemate in due sile […] Read more – ‘Ricatti’.
Lo sfascio della ricerca 2: le metastasi
Metastasi. E’ proprio la parola che ho sentito usare più spesso dai ricercatori più bravi e giovani. Solo che non parlano di cellule maligne, ma di loro stessi. Il laboratorio dove lavorano, quelli che ci stanno dentro, sono metastasi in un organismo, l’ateneo, il dipartimento, che se non li rigetta, al massimo li tollera. Metastasi […] Read more – ‘Lo sfascio della ricerca 2: le metastasi’.
Meritocrazia? Not in my Backyard!
Qualche tempo fa meristemi, commentando un mio post , faceva notare come la meritocrazia in italia, sia una questione NIMBY: not in my backyard. “Come l’integrazione culturale-scrive meristemi -” è una cosa che tutti dicono giusta e rispettabile, ma che ognuno se la faccia a casa propria“. Sono d’acccordo. Di meritocrazia, oggi, si riempiono la […] Read more – ‘Meritocrazia? Not in my Backyard!’.
La peer review si impara
Tutti sono d’accordo sul fatto che nel nostro paese serva un sistema di valutazione più rigoroso nella distribuzione dei fondi. Ma mentre tutti parlano di meritocrazia nei finanziamenti, pochi fanno qualcosa di concreto. Per questo mi fa piacere segnalarvi il corso pratico di peer review che inizia l’8 Novembre prossimo a Bologna, organizzato dalla European […] Read more – ‘La peer review si impara’.
Pizza accademica
E’ un gran casino. Non lo dico io. Lo dice Giuseppe Pizza, intervistato ieri (mercoledì) da Repubblica. Ve lo ricordate il camaleontico Pizza, quello che minacciava di far rinviare le elezioni? Ora è sottosegretario alla Ricerca. Per capirsi, la figura che dovrebbe guidare la ricerca del sistema Italia nella dura competizione internazionale. Quella che dovrebbe […] Read more – ‘Pizza accademica’.
Lo sfascio della ricerca: corso di comunicazione for Dummies
Caro Sergio, mi sono imbattuto per caso nel tuo blog. […] preso dai pensieri dominanti di questi giorni, mi sono chiesto: ma e’ possibile che non ci sia neanche una riga sugli effetti della legge 133/08 sull’universita’ e la ricerca? Poi, ho letto il finale dell’articolo sui professori “ingrilliti” e ho capito…Pero’, ho pensato, forse […] Read more – ‘Lo sfascio della ricerca: corso di comunicazione for Dummies’.
La mosca cieca del peer review
E´ pronto il piano della Regione che rivoluzionerà il sistema di assegnazione dei fondi per la ricerca scientifica biomedica. [i fondi] verranno assegnati con un sistema “all´americana”, in cui, tra l´altro, il nome dei candidati resterà sconosciuto fino all´ultimo […] (Repubblica 19/09/2008) Come tutti i toscani, sono felice di vivere in Toscana. Non è solo […] Read more – ‘La mosca cieca del peer review’.
Quattordici
Quattordici è il numero di domande su scienza e ricerca alle quali, puntualmente ed in modo esauriente, hanno risposto i candidati alla presidenza USA Barack Obama e John McCain, chiarendo i loro rispettivi programmi su questi temi. A porre le questioni è stato Science Debate 2008, un movimento grassroot (cioè nato dal basso) che raggruppa […] Read more – ‘Quattordici’.
Il buco nero dell’informazione
“Ogni tanto mi sento come uno di quegli schiavi che costruivano le piramidi. Almeno loro dovevano studiare di meno.” Me lo disse il mio vecchio amico Saverio, forse preso in un raro momento di sconforto. Sono passati cinque anni, forse anche più da quando parlavo con lui in un laboratorio di Frascati. Saverio è un […] Read more – ‘Il buco nero dell’informazione’.
La rockstar e la meccanica quantistica
Devo all’amico Ettore Perozzi la segnalazione di questa vera chicca-nerd per gli amanti di musica e scienza. Gli Eels sono una band ormai quasi mitica (nota ai più anche perchè alcuni brani sono stati entrati in colonne sonore di successo,come quella di American Beauty o Shrek). In realtà gli Eels sono una one-man band, il […] Read more – ‘La rockstar e la meccanica quantistica’.
La perversione dei Nobel
Tempo fa avevo parlato della Sindrome del Nobel, quello strano e pernicioso fenomeno legato al conferimento del prestigioso premio, che a volte trasforma valentissimi e prudenti scienziati in tuttologi a cui tutti danno ascolto e credito, anche quando le loro esternazioni rasentano il ridicolo. In sintesi, la questione era: cosa fare per evitare che il […] Read more – ‘La perversione dei Nobel’.
La comunicazione scientifica: come evitare la “sindrome di Rain Man”
Analysis Read more – ‘La comunicazione scientifica: come evitare la “sindrome di Rain Man”’.
Preghiera Darwiniana: Intervista con Michele Luzzatto
Parlare di “preghiera Darwiniana” sembra un ossimoro, ma solo in apparenza. In realtà, accostare i due termini è meno strano di quanto appaia a prima vista, ci racconta Michele Luzzatto, autore di un bel libro che offre una prospettiva inedita e interessante nell’annosa contrapposizione fra evoluziosmo e creazionismo (scienza e pseudo-scienza) e sulla presunta “empietà” […] Read more – ‘Preghiera Darwiniana: Intervista con Michele Luzzatto’.
Divulgazione scientifica in 3 minuti
Riuscite a raccontare il vostro lavoro in modo spumeggiante e in soli 3 minuti? Se pensate di farcela, siete pronti per partecipare alla seconda edizione del CellSlam, una divertente e interessante iniziativa destinata, sembra, a diventare una tradizione al Meeting Annuale della American Society for Cell Biology (ASCB). Nella stessa occasione di tiene anche il […] Read more – ‘Divulgazione scientifica in 3 minuti’.
Creare un blog scientifico per il vostro istituto
Con i blog ormai diventati uno strumento affermato di comunicazione, l’idea di crearne uno per la propria istituzione di ricerca, grande o piccola, è allettante. Parliamo in questo caso di un corporate blog, cioè un blog istituzionale, per distinguerlo dai blog individuali. Non è una mera distinzione semantica: mentre un blog individuale ha lo scopo […] Read more – ‘Creare un blog scientifico per il vostro istituto’.
Science Tunes #3: Questione di Curriculum
Come parola, “laurea” suona bene in qualunque lingua. Quando però c’è da scrivere il fatidico curriculum in inglese, rimane il vecchio e italianissimo dilemma di come tradurre il sudato titolo. Buono a sapersi,Bachelor of Science (abbreviato B.S. per gli amici) non è solo l’equivalente anglosassone più simile alla nostra laurea scientifica ma anche il nome […] Read more – ‘Science Tunes #3: Questione di Curriculum’.
Una nuova pelle
Se siete lettori assidui del blog avrete notato qualche piccolo trambusto nell'ultima settimana: nessun nuovo post, l'appuntamento con ScienceTunes saltato, e una email che vi riproponeva vecchi post.... - Tag cloud (in alto a sinistra) - Una lista di post correlati (in fondo ad ogni post) - La possibilità di rispondere direttamente ad un commento - La possibilità di iscriversi per seguire via e-mail i nuovi commenti su post specifici Spero anche che il nuovo design sia più leggibile (caratteri più grandi e struttura migliorata). Read more – ‘Una nuova pelle’.
Scienziati ingrilliti
Giornali e web riportano di una inarrestabile tendenza all’ ingrillimento di politici e personaggi pubblici. Gli ultimi ad ingrillirsi, in ordine di tempo (secondo la stampa) sono stati la star Fiorello e un autorevole commentatore come Giovanni Sartori.Ci vorrebbe un grande cultore del dialetto toscano come il Borzacchini, o al limite Benigni, a commentare questo […] Read more – ‘Scienziati ingrilliti’.
Darwin è Rock!- Speciale ScienceTune per il Darwin Day
Happy Darwin Day! L’evoluzione ha ispirato un bel pò di belle canzoni rock. D’altra parte, la lotta per la sopravvivenza e l’ineluttabile indifferenza della Natura non sono scritte nel DNA del vero rocker? Ecco cosa ho trovato scavando nelle successioni del mio ipod: Reperto # 1: l’urlo. E’ quello degli ironici Pearl Jam, che cantano […] Read more – ‘Darwin è Rock!- Speciale ScienceTune per il Darwin Day’.
ScienceTune- Scienza e Musica- #1- Down and out in space
A rompere il ghiaccio e piegare lo spazio-tempo ci pensa il time warp di Tim Curry con il suo pelvic thrust that really drives you insane. Anche se lo avete già sentito e magari ballato mille volte- vecchi fanatici del Rocky Horror – qui lo ascoltate in una versione alternativa. Ormai siamo partiti e siamo […] Read more – ‘ScienceTune- Scienza e Musica- #1- Down and out in space’.
Arriva ScienceTunes, scienza e musica sul tuo blog preferito
Inizia  da oggi ScienceTunes, una nuova sezione di Divulgazione Scientifica.itOgni  due settimane, da oggi fino alla fine di internet,  una selezione di brani a tema scientifico scelti e raccontati dal vostro blogger, appassionato di scienza e musica.Li potrete ascoltare per intero, legalmente e direttamente dal blog.Rock, jazz, italiana, classica. Tutti i generi, tutti i gruppi, […] Read more – ‘Arriva ScienceTunes, scienza e musica sul tuo blog preferito’.
Addio a Folkman, celebrità silenziosa
E’ morto lunedì scorso, ma si è saputo dai media solo oggi, Judah Folkman, pioniere della ricerca sull’ angiogenesi (da cui deriva una strategia che combatte i tumori “affamandoli”, togliendo cioè loro la capacità di ricevere nuovi vasi sanguigni). Il suo lavoro divenne celebre nel 1998 grazie ad un articolo  di Gina Kolata sul New […] Read more – ‘Addio a Folkman, celebrità silenziosa’.
Il virus della pubblicità
Gli esperti lo chiamano viral advertising, pubblicità virale. La forma che conosciamo meglio di questo virus sono gli spot, veri o finti, spesso irriverenti, che vengono prodotti e messi sul web da famose marche. Lo scopo è far girare il marchio sfruttando canali di social networking (vedo il filmato, mi piace e lo invio ad […] Read more – ‘Il virus della pubblicità’.
Il Natale del secchione
Un amico mi ha confessato di aver fatto un giro di siti e blog alla ricerca di idee per i regali di Natale. Se state leggendo questo post con lo stesso scopo, rimarrete delusi. Non ho suggerimenti per i regali, anche perchè qualche anno fa sono coraggiosamente uscito dal tunnel dello shopping forzato, annunciando ad […] Read more – ‘Il Natale del secchione’.
Gonfiamento programmato (e non si parla di seni)
Per i giornalisti è un’abitudine, ma quando lo racconto nei miei seminari, i ricercatori  di solito sgranano gli occhi. Il fatto è questo: gli uffici stampa di  tutte le riviste scientifiche più importanti, quelle dove tutti sognano di piazzare i loro papers, inviano regolarmente ai giornalisti comunicati stampa in cui pubblicizzano uno o più ricerche […] Read more – ‘Gonfiamento programmato (e non si parla di seni)’.
Drammi al microscopio
Ballano le cellule a Washington.La American Society for Cell Biology sponsorizza da qualche anno il Celldance, un curioso premio per i migliori filmati di microscopia.Il nome  è spiritosamente copiato dal Sundance, famoso festival di film indipendenti patrocinato dall’inossidabile Robertino Redford.Le clip in concorso al Celldance non sono proprio dei  capolavori di cinematografia, ma alcune sono […] Read more – ‘Drammi al microscopio’.
Il battesimo delle fondazioni europee
Il tempo è quello che è, ma la birra è sempre buona. Scrivo questo veloce post da Bruxelles, dove mi trovo per partecipare al lancio dell’ European Forum on Philanthropy and Research Funding. L’Europa sta scoprendo le potenzialità delle fondazioni private nel sostenere la ricerca e intrapreso una serie di  iniziative per valorizzare questa importante […] Read more – ‘Il battesimo delle fondazioni europee’.
Guerre Turche
La difesa migliore è l’attacco. Dev’essere stato il pensiero del ministro della salute Livia Turco quando, sulle pagine della Stampa, ha risposto alle legittime richieste di chiarimento da parte di tre ricercatori, riguardo alla poca trasparenza con cui il ministero sta gestendo i fondi (8 milioni di euro) per la ricerca sulle cellule staminali. “E’ […] Read more – ‘Guerre Turche’.
Nature vs Turco
“Garaci lacks the confidence among his peers that a director of the ISS needs. Turco should withdraw his nomination.” Nature, 15 Novembre 2007 “SANITA’: Consiglio di Ministri CONFERMA ENRICO GARACI ALLA PRESIDENZA DELL’ISS” APCOM, 16 Novembre 2007 Nature si occupa raramente delle vicende italiane. E quando lo fa, mantiene sempre un certo asettico distacco, come […] Read more – ‘Nature vs Turco’.
Quindici secondi di notorietà
In the future, everyone will be world-famous for 15 minutes. Andy Wharol Il vecchio Andy aveva ragione. Grazie all’attento monitoraggio del mio  Senior News Researcher ho appreso che il blog è stato citato su TG3 Neapolis. Ecco perchè quel giorno ho avuto tanti visitatori. E io che pensavo fosse merito del mio post… Technorati Tags: […] Read more – ‘Quindici secondi di notorietà’.
Ovvietà senza fili
Quella nella foto è la macchina che ho affittato. Il motel nello sfondo è quello dove mi sono fermato. Williamstown, è un posto sperduto nella campagna del  Massachusetts; sarebbero letteralmente quattro case,  ma a dominare il villaggio c’è un bellissimo college, che attira migliaia di studenti ogni anno e vivacizza la vita culturale (in questi […] Read more – ‘Ovvietà senza fili’.
La sindrome del Nobel
Cosa farei se vincessi il Nobel? (si, si, ridete…). No, sul serio, cosa farei? Prima che possiate pensare ad un mio delirio di onnipotenza, premetto che questa è la domanda che mi ronzava per la testa quando, più o meno tre anni fa, la Fondazione Nobel mi invitò a partecipare come giornalista all’incontro annuale dei […] Read more – ‘La sindrome del Nobel’.
Cristalli viventi e occhi fasulli
Per un appassionato di fantascienza come me, l’occasione era ghiotta e mi ci sono tuffato. Qualche mese fa una piccola casa editrice americana mi ha proposto di scrivere due essays: l’idea era di rivedere sotto  un taglio scientifico, brillante ma autorevole, due pilastri  della fantascienza come Michael Crichton e  la saga di Dune. Da Andromeda […] Read more – ‘Cristalli viventi e occhi fasulli’.
Galeotta fu la Radio
Da un paio di giorni circola una mail/iniziativa nata da Giovanni Romeo, genetista dell’Università di Bologna, e da altri due ricercatori,  che pubblico qui. La storia all’origine della mail è interessante. Il professore bolognese è stato infatti  protagonista, suo malgrado  di un piccolo, quanto istruttivo “incidente” mediatico. Mercoledì scorso (10 ottobre) Romeo telefona in diretta […] Read more – ‘Galeotta fu la Radio’.
Liberiamo la ricerca
Pubblico volentieri l’appello che circola per email di tre ricercatori. E’ una vicenda interessante anche se – devo dire- non condivido del tutto l’appello. Per i miei commenti sulla vicenda, leggete questo post. —————————————- Cari amici e colleghi, il conferimento del premio Nobel per la Medicina a a Mario Capecchi ( solo virtualmente italiano perchè […] Read more – ‘Liberiamo la ricerca’.
Fuori le staminali dai co…!
“Staminali da testicolo? La soluzione” Avvenire, 4-10-2007 Basta che siano adulte, poi va bene tutto. Non è il motto di un donnaiolo di bocca larga, ma il messaggio che ultimamente sembra trasparire dalla stampa di casa nostra, quando  l’argomento verte, anche alla lontana, sulle cellule staminali. Il motto vale ovviamente anche per la  recente scoperta […] Read more – ‘Fuori le staminali dai co…!’.
L’infornata
Nel paese del Gattopardo nulla cambia. I  nuovi arruolamenti di ricercatori (si parla di seimila posti nei prossimi tre anni) avverranno con le care vecchie regole di sempre, dopo che il Consiglio di Stato ha bocciato le proposte di riforma maldestramente avanzate dal ministro Mussi. Traduzione: ecco in arrivo un’altra bella infornata. Seguendo i cari […] Read more – ‘L’infornata’.
Scaffali di sangue
“Guardo spesso la televisione. Ogni tanto l’accendo anche.” Groucho Marx Le librerie sono un pò come la televisione di Groucho. Nel senso che un giro in libreria è sempre istruttivo, anche se non si legge nulla. Scorrere i titoli dei libri, la loro disposizione e catalogazione sugli scaffali racconta più di molti ponderosi saggi sull’editoria. […] Read more – ‘Scaffali di sangue’.
La scienza di Homer
“In questa casa obbediamo alle leggi della termodinamica” Homer Simpson E’ colesterolo-dipendente, il suo vocabolario è quello di un bambino di dodici anni e la sua soglia di attenzione è di poco più di tre secondi. Eppure le sue gesta sono seguite da stuoli di  milioni di fans (incluso il vostro blogger ). Stiamo parlando […] Read more – ‘La scienza di Homer’.
Bioterrorismo soft
L’idea che un virus mortale venga usato da qualcuno per diffondere il terrore è uno degli incubi del nostro tempo. Ma il bioterrorismo può assumere contorni sottili e inaspettati. Come insegna la vicenda dei sei medici e infermieri di origine bulgara, accusati senza fondamento di aver deliberatamente iniettato il virus HIV ad alcuni dei loro […] Read more – ‘Bioterrorismo soft’.
La UE scopre il rischio
Per una volta parliamo di ricerca a rischio, ma  senza alludere alla scienza nostrana, e al luogo comune secondo il quale sarebbe a rischio di affondare. No, parliamo invece del rischio inteso come azzardo, il rischio “buono” e calcolato insito nei progetti di ricerca più innovativi, quelli che escono dagli schemi per esplorare strade poco […] Read more – ‘La UE scopre il rischio’.
Il flop del LiveEarth
“Live Earth ha prodotto una grande noiosa nuvola di CO2” The Guardian  – 9 luglio Il commento del newspaper britannico, che ho raccolto su Blogosfere, sintetizza efficacemente il sentimento che predomina a qualche giorno di distanza dal  megaconcerto del 7 luglio scorso, promosso da Al Gore per sensibilizzare il mondo sui problemi del riscaldamento globale […] Read more – ‘Il flop del LiveEarth’.
Il museo di Adamo ed Eva
Al mio primo giorno di scuola la maestra ci raccontò la sua versione dell’evoluzione, parlandoci di Adamo ed Eva. Tornai a casa con le idee un pò confuse e raccontai ai miei genitori che quel giorno avevo imparato il nome del primo uomo: “Amedeo”. Si vede che già allora non ero tagliato per credere al […] Read more – ‘Il museo di Adamo ed Eva’.
Mussi, se ci sei batti un colpo.
Le buone intenzioni c’erano. Ma le riforme promesse dal ministro Fabio  Mussi su Università e ricerca sono ancora lettera morta. E così, anche chi all’inizio aveva dato fiducia al ministro ora comincia a stufarsi, e si lamenta delle tante promesse non mantenute. Nel giro di poche ore  sono usciti un articolo dell’Espresso (Chi ricerca non […] Read more – ‘Mussi, se ci sei batti un colpo.’.
La democrazia delle pubblicazioni
L’open access, cioè l’accesso libero alle pubblicazioni scientifiche, è uno degli argomenti di discussione più caldi del momento. Da una parte c’è la comunità scientifica, che si sta convincendo sempre più che non è giusto pagare costosi abbonamenti alle riviste per accedere ai contenuti prodotti dalla comunità stessa (e talvolta sborsare anche page fees per […] Read more – ‘La democrazia delle pubblicazioni’.
Va dove ti porta il portafogli
Dov’è che i ricercatori guadagnano di più? Secondo un interessante report appena pubblicato dalla UE, l’Austria è  il paese europeo dove, a conti fatti, il portafogli dei ricercatori rimane più gonfio. Il report tiene conto non solo degli stipendi in valore assoluto, ma anche del loro valore relativo in funzione del costo della vita che, […] Read more – ‘Va dove ti porta il portafogli’.
L’evoluzione alla Michael Moore
Come il più famoso Michael Moore, anche  il biologo e film-maker Randy Olson viene dal Midwest, ama i documentari ed è provvisto di una buona dose di senso dell’umorismo. Il suo film Flock of Dodos: the Evolutionary-Intelligent Design Circus” è un divertente documentario sul dibattito fra evoluzionisti e sostenitori del creazionismo o, come è stato […] Read more – ‘L’evoluzione alla Michael Moore’.
Consilium Nationalis Ricercorum
A volte ricevo comunicati stampa e inviti che sembrano pesci d’aprile. E invece sono veri, come questo. IL CNR, insieme al Pontificio Comitato di Scienze Storiche, ha organizzato il convengo “Futuro latino: la lingua latina per la costruzione e l’identità dell’Europa” con lo scopo di: “rimarcare la rilevanza della lingua latina nella cultura contemporanea globalizzata, […] Read more – ‘Consilium Nationalis Ricercorum’.
Al via i nuovi bandi Armenise-Harvard
Anche quest’anno la Fondazione Armenise-Harvard bandisce  grants per sostenere la carriera di ricercatori e giovani dottorandi  italiani nel campo della ricerca biomedica. Ecco i dettagli (in inglese): ———— The Armenise-Harvard Career Development Award provides from three to five years of support for newly independent scientists, currently living abroad, who wish to return to Italy to […] Read more – ‘Al via i nuovi bandi Armenise-Harvard’.
ASTER: formazione gratuita per ricercatori
Vi segnalo ASTER, un consorzio tra Regione Emilia-Romagna, Università, Enti di Ricerca e Imprese che offre diverse opportunità gratuite di formazione per giovani ricercatori dell’Emilia-Romagna impegnati nella ricerca industriale e nel trasferimento tecnologico. Se lavorate nella regione, date un’occhiata al sito. Il prossimo evento è il 17-18 Maggio a Bologna, dove si parlerà di comunicazione […] Read more – ‘ASTER: formazione gratuita per ricercatori’.
Chiesa e scienza: dialogo in differita. Di qualche secolo.
Qualche giorno fa ho ricevuto un comunicato stampa sul progetto STOQ. Anche se dal nome sembra un progetto segreto da fantascienza anni ’60, si tratta di un programma importante di incontri sponsorizzati dal Vaticano,  che coinvolgono centinaia di studenti e studiosi di tutto il mondo. Lo scopo di quest’anno è ambizioso: ristabilire un dialogo sereno […] Read more – ‘Chiesa e scienza: dialogo in differita. Di qualche secolo.’.
La matita blu
Il brutto  di scrivere un blog, in fretta, come sono costretto a fare io, è che si fanno molti errori di battitura. Il bello è che quando li vedi, dopo essere impallidito, li puoi correggere al volo. Il brutto è che nel feed che gli abbonati email ricevono, l’errore resta lì, indelebile marchio della tua […] Read more – ‘La matita blu’.
5 per mille alla ricerca: un altro papocchio italiano
La possibilità di destinare il cinque per mille alla ricerca (e non solo alla ricerca) è stata salutata come una novità importante per il nonprofit italiano, e ne ho più volte sostenuto l’utilità in questo blog. Il 5 per mille rimane un’ottima idea. Solo un’idea, appunto. Perchè  finora le associazioni destinatarie non ne hanno ancora […] Read more – ‘5 per mille alla ricerca: un altro papocchio italiano’.
Le pupe, i secchioni e i bioregolatori
Ecco cosa riescono a combinare due (veri) stimati professori della UCSF con addosso un pò di vestiti da rapper, con due procaci studentesse in vista e con un’ammutinamento di studenti da affrontare. A giudicare dai post su You Tube, pare che nella famosa università californiana si divertano non poco a girare buffi video a sfondo […] Read more – ‘Le pupe, i secchioni e i bioregolatori’.
Fregati dal Clima
E’ una di quelle cose di cui vorresti scrivere in un blog, ma poi ti chiedi se non rischi di cascare anche tu nella trappola e fare così pubblicità a un prodotto spazzatura. Ma alla fine decidi di parlarne, perchè si tratta di una “case history” che fa capire  anche ai non addetti il meccanismo […] Read more – ‘Fregati dal Clima’.
La mitosi in piscina
Una piscina e una bella coreografia a sfondo scientifico. Ecco come un gruppo di spiritosi scienziati ha trovato il modo di illustrare la mitosi in una pausa di un serio retreat della UCSF. Poco didattico ma divertente. Read more – ‘La mitosi in piscina’.
La lezione di Emergency
E’ difficile che i giornalisti rileggano i propri articoli dopo che sono usciti. E così, nel giorno in cui Emergency ha deciso di ritirare il proprio personale da Kabul, ho ripreso in mano un vecchio pezzo su Gino Strada che avevo scritto per Scientific American a quattro mani con il mio collega Marco Cattaneo. Erano […] Read more – ‘La lezione di Emergency’.
L’intervista scientifica di Borat
Oltre al noto giornalista kazako Borat, il bravissimo caratterista Sasha Baron-Cohen impersona altri personaggi politically-incorrect per la televisione britannica. In Da Ali-G show è  un gangsta saccente e stupidamente provocatorio, che in questo video  si cimenta nell’intervista scientifica con risultati  esileranti. Tra l’altro, uno degli intervistati è Kent Hovind, un guru creazionista oggi sotto il […] Read more – ‘L’intervista scientifica di Borat’.
La discesa dei Mongoli
A sessant’anni suonati, il professore mongolo era quasi riuscito a piazzare il colpaccio, alla faccia dei cinquecento giovani tornati dall’estero e rimasti a bocca asciutta grazie ad un fallimentare programma governativo di rientro dei cervelli. Mentre i giovani continuavano  ad incassare pareri negativi dal  Consiglio Universitario Nazionale,  Aldo Colleoni, console onorario della Mongolia, peraltro italianissimo,  […] Read more – ‘La discesa dei Mongoli’.
Bordignon: fondi ERC ultima opportunità per l’Italia
La UE mette da quest’anno sul tavolo 600 milioni di euro  destinati ai progetti presentati da singoli ricercatori, scelti unicamente in base al merito scientifico. Ad Aprile scade il primissimo bando per questi nuovi finanziamenti, stanziati dall’ European Research Council. Si prevede che la competizione per questi fondi sarà durissima. Come funzionano i bandi? A […] Read more – ‘Bordignon: fondi ERC ultima opportunità per l’Italia’.
The peer review master
Qualche anno fa Antonio Scarpa era un promettente precario all’Università di Padova. Stufo della vita grama dell’accademia italiana, è emigrato negli Stati Uniti, dove ha fatto strada: dal 2005 è direttore del Center for Scientific Review (CSR) al  National Institutes of Health (NIH). Per capirci, si tratta del centro che gestisce l’intero processo di peer-review […] Read more – ‘The peer review master’.
Divulgazione Scientifica.it al Klima Day
Come può la  divulgazione contribuire a informare e sensibilizzare il pubblico sul tema dei cambiamenti climatici? Interverrò su questo tema  durante il  Klima Day, una maratona radiofonica in onda il 21 Marzo su  Radio Kiss Kiss . Parteciperanno numerosi esponenti della politica, dello spettacolo, scienziati e divulgatori. Sarò lieto di recepire i vostri commenti prima […] Read more – ‘Divulgazione Scientifica.it al Klima Day’.
Ricerca in Italia: vorremmo soltanto un sistema normale
Politiche della ricerca e fuga dei cervelli: cosa c’è di anomalo nel sistema italiano? Ecco l’intervento di Tullio Pozzan,  uno dei pochissimi italiani invitati a fare parte della prestigiosa National Academy of Science Statunitense, durante la conferenza stampa della Convention Telethon 2007. Technorati Tags: concorsi, fuga cervelli, politiche della ricerca, ricerca, Telethon Read more – ‘Ricerca in Italia: vorremmo soltanto un sistema normale’.
Meritocrazia nella ricerca: una questione di etica
Competizione, trasparenza, e soprattutto separazione fra chi decide e chi eroga i fondi. Perchè questi semplici regole etiche, rispettate altrove, non trovano spazio nella ricerca italiana?  Un estratto audio dell’intervento di Francesca Pasinelli, Direttore Scientifico di Telethon, a margine della Convention Telethon 2007. Technorati Tags: Agenzia valutazione ricerca, concorsi, concorsi ricercatore, finanziamenti alla ricerca, fuga […] Read more – ‘Meritocrazia nella ricerca: una questione di etica’.
Convention
Al via domani la Convention Telethon 2007, l’evento scientifico biennale che riunisce tutti i ricercatori che lavorano con fondi Telethon (oltre 700 quest’anno).  Chi scrive è ormai un veterano della manifestazione, che con il tempo è diventata, per dimensioni e contenuti scientifici, uno dei più importanti appuntamenti europei. La valigia è pronta per Salsomaggiore Terme, […] Read more – ‘Convention’.
Riparlare di Olivetti
Il Laboratorio Museo Tecnologic@mente e il Liceo Scientifico Gramsci di Ivrea organizzano nella primavera del 2007 un ciclo di eventi e conferenze legati alla storia economica, politica, sociale dell’Olivetti degli ultimi 30 anni, intitolato: “OLIVETTI: VOGLIAMO RIPARLARNE INSIEME?”. Technorati Tags: politiche della ricerca, puppy, ricerca Read more – ‘Riparlare di Olivetti’.
Levi Montalcini batte cassa
Servono 3 milioni di euro per l’EBRI, l’istituto di neurobiologia fondato a Roma da Rita Levi Montalcini. E’ lo stesso premio Nobel a dichiararlo oggi da New York. Francamente, non capisco quale sia il senso di un tale accorato appello, se non quello di sensibilizzare Pantalone, cioè il governo. Un’ipotesi plausibile dato che, grazie al […] Read more – ‘Levi Montalcini batte cassa’.
Cappelli amari per l’ANVUR

Cappello-1Quando scrissi per la prima volta dell'ANVUR, la nascente Agenzia per la Valutazione della Ricerca, espressi il mio giubilo (finalmente passa l'idea di un'agenzia indipendente) ma speravo anche di non dovermi rimangiare il cappello dalla delusione, come Rockerduck. E invece ho già dato un primo morso alla bombetta quando si è saputo che, per decisione di Mussi, i vertici dell'ANVUR saranno nominati dal ministro stesso.

Read more – ‘Cappelli amari per l’ANVUR’.
Gli amici di DivulgazioneScientifica.it
Sergio “Serioga” Pistoi Abbandonato il laboratorio dopo un incendio sospetto (dal quale  si è sempre dichiarato estraneo) ha intrapreso nel 1998 la carriera di divulgatore e consulente. Nel mondo del giornalismo è noto soprattutto per le sue imitazioni di Beppe Grillo e per la sua capacità di digerire yogurt scaduti. Ha snobbato importanti riconoscimenti internazionali, […] Read more – ‘Gli amici di DivulgazioneScientifica.it’.
Guarda che Luna

385711 4Ae4E-1
Ecco gli orari dell'eclisse di luna, prevista per il 3 Marzo prossimo. E per l'occasione l'Istituto Nazionale di Astrofisica ha messo in linea un sito bello e molto interessante.

Read more – ‘Guarda che Luna’.
Convegno: Il futuro della ricerca in Italia
16 MARZO 2007 (ore 9,00 – 18,00) Aula Magna S.Lucia, Via Castiglione 36, Bologna “IL FUTURO DELLA RICERCA IN ITALIA: RINASCIMENTO O MEDIOEVO?” Moderatori: Giovanni Romeo (Università di Bologna), Paola Castagnoli (Università Milano-Bicocca), Roberto Di Lauro (Università Federico II, Napoli) Sessione Mattutina 9,00-13,00: “Il sistema del peer review per l’assegnazione dei finanziamenti ALLA ricerca scientifica” […] Read more – ‘Convegno: Il futuro della ricerca in Italia’.
Pesci
Acquario di Genova, un pò di tempo fa. Ho quasi finito il giro, estasiato dalla visione di tante creature marine e con una vaga e subliminale voglia di farmi un fritto misto. Vicino alle ultime vasche c’è un cartello perentorio: “Si prega di non dare da mangiare agli animali”. “O’ icchè ora i pesci sono […] Read more – ‘Pesci’.
Come lasciare marcire i soldi per la ricerca

I gerontocrati che governano l'università italiana non perdono occasione per piangere miseria ogni volta che si parla di investimenti in ricerca. Salvo poi evitare di spendere i soldi stanziati dal governo, se questo rischia di intaccare i loro privilegi feudali.

Read more – ‘Come lasciare marcire i soldi per la ricerca’.
Cellule staminali: il film

Ecco un bel documentario (15') prodotto da EuroStemCell, un consorzio di ricerca europeo sulle cellule staminali, premiato al science media festival di Tromsø e al festival di Sidney.

Read more – ‘Cellule staminali: il film’.
Agenzia per la ricerca: cosa dice la legge
Riporto di seguito il testo del decreto di istituzione dell'Agenzia DECRETO-LEGGE 3 ottobre 2006, n.262Disposizioni urgenti in materia tributaria e finanziaria. [estratto] Art. 36. Valutazione del sistema universitario e della ricerca 1. Al fine di razionalizzare il sistema di valutazione della qualita' delle attivita' delle universita' e degli enti di ricerca pubblici e privati destinatari […] Read more – ‘Agenzia per la ricerca: cosa dice la legge’.
Finanziaria 2007 e ricerca: cuore e batticuore
L’istituzione della Agenzia Nazionale per la Valutazione dell’Università e della Ricerca (ANVUR) e la creazione di un fondo unico per gli investimenti nella ricerca (FIRST) sono le uniche vere novità strutturali introdotte dalla finanziaria 2007 nel campo della ricerca. La prima è prevista nel collegato alla finanziaria, la seconda nel famigerato maxiemendamento. Sicuramente, sono misure […] Read more – ‘Finanziaria 2007 e ricerca: cuore e batticuore’.
Rockerduck e l’Agenzia Nazionale per la Ricerca (2)
Dunque l'Agenzia Nazionale per la Valutazione dell'Università e Ricerca (la cui istituzione è stata fortemente incoraggiata dalla comunità scientifica e più volte evocata in questo blog) è legge. L'Agenzia avrà il compito di valutare e indirizzare gli investimenti pubblici in ricerca (in pratica tutti gli investimenti che confluiranno nel FIRST)e potrebbe rappresentare un cambiamento importante […] Read more – ‘Rockerduck e l’Agenzia Nazionale per la Ricerca (2)’.
Alla ricerca della molecola anti-invecchiamento
Al Buck Institute for Age Research, in California, hanno iniziato un esperimento interessante e senza precedenti: analizzare (o meglio, screenare) 120mila composti chimici, sperando di trovarne qualcuno che abbia un effetto sulla durata di vita di modelli animali semplici, come il lievito, i nematodi (vermi) ma anche più complessi, come i moscerini della frutta e […] Read more – ‘Alla ricerca della molecola anti-invecchiamento’.
I “cervelli” italiani a Londra si fanno sentire
L’incontro a Londra di oggi con i ricercatori italiani espatriati, organizzata dall’ambasciata italiana e dal ministero della ricerca (che ho seguito in diretta web), è stata un’arma a doppio taglio per Luciano Modica, sottosegretario alla ricerca e soprattutto per Giuseppe Silvestri, rappresentante della Conferenza dei Rettori (CRUI). Se il governo voleva mostrare il proprio interesse […] Read more – ‘I “cervelli” italiani a Londra si fanno sentire’.
A Londra critiche anche per il CIVR
Nell’incontro di ieri a Londra con i ricercatori italiani all’estero, dal pubblico sono arrivate anche critiche al metodo di valutazione del CIVR, il cui rapporto ha promosso a pieni voti la ricerca italiana. “E’ chiaro che in questa valutazione c’è qualcosa che non va” ha commentato un ricercatore “se la situazione fosse così rosea non […] Read more – ‘A Londra critiche anche per il CIVR’.
Fidarsi è bene, non ascoltare è meglio
I politici si fidano degli scienziati, ma di solito non li ascoltano. E’ il risultato (per la verità poco sorprendente) di un un sondaggio svedese nell’ambito di un progetto europeo. So cosa pensate: se le cose stanno così nel paese scandinavo, dove la politica è da sempre sensibile alla ricerca (la svezia è ai primi […] Read more – ‘Fidarsi è bene, non ascoltare è meglio’.
Scienziati e studenti all’auditorium
E’ una prosecuzione ideale del Festival delle Scienze la manifestazione “Scienziati e studenti all’Auditorium”, che si svolge da domani 26 gennaio al 30 marzo presso il Note-Book, la libreria dell’Auditorium Parco della Musica di Roma ed è dedicata a “Un mondo di esplorazioni tra scienza e fantascienza”. L’inaugurazione venerdì 26 gennaio alle ore 11.00 nel […] Read more – ‘Scienziati e studenti all’auditorium’.
Lancio italiano del 7° Programma Quadro (FPVII) 29 gennaio, Roma
Lunedì 29 gennaio, a partire dalle ore 12,30 presso l'Accademia Nazionale dei Lincei a Roma, avverrà il Lancio del 7° Programma Quadro di Ricerca e Sviluppo Tecnologico dell'Unione Europea (2007 – 2013) alla presenza del Ministro dell'Università e della Ricerca Fabio Mussi e del commissario per la Scienza e la Ricerca della Commissione Europea Janez […] Read more – ‘Lancio italiano del 7° Programma Quadro (FPVII) 29 gennaio, Roma’.
Convegno “La ricerca come visione strategica” al CNR
Vi segnalo il Convegno “La ricerca come visione strategica” In ricordo di Raffaello Misiti Per un rilancio della ricerca pubblica e del CNR 29 – 30 Gennaio 2007 Aula Convegni CNR – Roma Piazzale Aldo Moro 7, 00185 Roma Lunedì 29 Gennaio L’ORGOGLIO DI ESSERE CNR ore 14.00 Saluto del Presidente del CNR Introduzione: Cristiano […] Read more – ‘Convegno “La ricerca come visione strategica” al CNR’.
Innovazione flagellum Dei
La regione Lazio ha lanciato un programma per sostenere la competitività tecnologica delle piccole e medie imprese. Il nome del programma è inquietante: di chiama ATTILA (pessimo acronimo del già poco interessante Advanced technologies transfer for innovative latium). Possibile non abbiano trovato nulla di meglio che citare il flagello di Di0? Nomen omen? Speriamo di […] Read more – ‘Innovazione flagellum Dei’.
Finanziaria 2007 e ricerca: le norme che ci interessano
Per chi (come il vostro blogger) si vuole divertire ad approfondire il tema, il MIUR ha pubblicato nel suo sito un’ utile pagina sugli articoli della manovra finanziaria che riguardano la ricerca “interventi in materia di università, ricerca e alta formazione artistica, musicale e coreutica, nonché sulla riorganizzazione del MiUR” . In sostanza, raccoglie in […] Read more – ‘Finanziaria 2007 e ricerca: le norme che ci interessano’.
Nuovi geni per la SLA
La sclerosi laterale amiotrofica (Sla) è una malattia rara e terribile, dalle cause ancora poco conosciute, caratterizzata da morte dei neuroni motori, debolezza muscolare, e paralisi progressiva. I ricercatori del Cnr di Catania (coordinati da Sebastiano Cavallaro dell’Istituto di Scienze Neurologiche (ISN) del Consiglio Nazionale delle Ricerche di Catania )hanno identificato 57 geni la cui […] Read more – ‘Nuovi geni per la SLA’.
L’Iran nella corsa allo spazio
L’Iran sembra intenzionato a lanciarsi nella corsa allo spazio, secondo Aviation Week.com. La rivista cita fonti ufficiali iraniane secondo le quali il paese mediorientale avrebbe convertito uno .dei suoi missili balistici in un vettore per il lancio di satelliti. Programma spaziale genuino e pacifico (che ogni paese ha diritto di perseguire) oppure “un lupo travestito […] Read more – ‘L’Iran nella corsa allo spazio’.
Superize me, per davvero
Ricordate il famoso documentario in cui Morgan Spurlock si rimpinzava di hamburger fino a ritrovarsi ingrassato, depresso col colesterolo alle stelle e quasi impotente dopo 30 giorni di dieta Mac-Donalds? Alla Linköping University (Svezia) un gruppo di ricerca ha cercato di replicare l'esperimento cinematografico di Spurlock in condizioni molto più serie e controllate, racconta il […] Read more – ‘Superize me, per davvero’.
Un sito per i finanziamenti alla ricerca
Mi hanno segnalato F1RST, un servizio di informazioni online sui finanziamenti UE, nazionali e locali (per ora solo Emilia Romagna) per la ricerca e l’innovazione. Il servizio – completamente gratuito – è realizzato da ASTER, un consorzio tra Regione Emilia Romagna, Università regionali, CNR, Enea e associazioni imprenditoriali. Interessante ad esempio il loro dossier sul […] Read more – ‘Un sito per i finanziamenti alla ricerca’.
Scienza, olimpiadi e libertà made in china
“Quello che è successo con le Olimpiadi può succedere anche nel campo della scienza. Vent'anni fa, a Los Angeles, la Cina prese pochissime medaglie. Ma ad Atene, abbiamo vinto 32 ori […]. Quello che è vero per lo sport è vero anche in laboratorio”. E' la previsione di Zihe Rao, direttore del centro di biofisica […] Read more – ‘Scienza, olimpiadi e libertà made in china’.
Coltellate spaziali, coltellate terrestri
Dopo il pasticcio combinato da Lisa Nowak (arrestata mentre, secondo le accuse, portava avanti un piano per uccidere una rivale) l’ente spaziale americano ha dato una stretta al processo di selezione degli astronauti, introducendo uno screening psicologico più stringente. Ce n’era veramente bisogno? Difficile da sapere. Un esperto, consultato dal New Scientist, sostiene (e il […] Read more – ‘Coltellate spaziali, coltellate terrestri’.
Fiera dell’editoria scientifica Maggio a Trieste
Dal 17 al 20 Maggio segnalo la Fiera dell’Editoria Scientifica (Trieste). Sarà l’occasione per fare il punto su questo settore dell’editoria dai numeri non proprio stellari. Per informazioni www.festrieste.it Il Programma: La fiera dell’editoria scientifica Una grande Fiera, nel Salone degli Incanti (ex Pescheria), dedicata a tutti i mezzi di comunicazione che si occupano di […] Read more – ‘Fiera dell’editoria scientifica Maggio a Trieste’.
L’evoluzione di San Valentino

153Px-Charles Darwin 1854-TmInvece della solita celebrazione di San Valentino, vi propongo un'alternativa più evoluta. Festeggiate il Darwin Day, che ricorda il padre della teoria dell'evoluzione.

Read more – ‘L’evoluzione di San Valentino’.
La Corea investe nella ricerca , l’Italia rosica
Un elevato numero di persone altamente istruite, una società interconnessa e un imponente sistema di innovazione. Miraggi per l’Italia, realtà per la Corea del Sud il cui ministro della ricerca si può permettere di affermare che l’obiettivo generale del suo paese è diventare la settima potenza mondiale a livello scientifico e tecnologico entro il 2025. […] Read more – ‘La Corea investe nella ricerca , l’Italia rosica’.
Ormoni spaziali
Ricordo ancora l’espressione, a metà fra il divertito e l’imbarazzato, della nostra guida. “Qui è successo un pasticcio” ha raccontato. “Un astronauta russo ha assalito una collega canadese con intenti sessuali”. Davanti a noi, nella città delle stelle vicino a Mosca, c’era il modulo spaziale che vedete nella foto. Li dentro, stile grande fratello spaziale, […] Read more – ‘Ormoni spaziali’.
La “cacciata dei cervelli”? Non ci sono mai stati
Sta facendo il solito giro mediatico la storia di Bulat Sanditov, un ricercatore russo della Bocconi che, sfinito dalle pastoie burocratiche riguardo all’immigrazione, se ne va dall’Italia per lavorare in Olanda. Ne ha parlato per prima Repubblica, ripresa dall’amico blogosferico di innovazione. Diciamo subito che la storia del ricercatore russo non aggiunge nè toglie nulla […] Read more – ‘La “cacciata dei cervelli”? Non ci sono mai stati’.
La frusta e la fuga dei cervelli
Noi italiani l’autofustigazione ce l’abbiamo nel sangue. Forse da buoni baciapile siamo convinti che in questo modo i problemi che ci affliggono, e che non vogliamo affrontare, si risolveranno da soli. L’ultimo esempio di autofustigazione collettiva riguarda il caso di Bulat Sanditov, su cui voglio tornare. Sanditov è un ricercatore russo della Bocconi che, sfinito […] Read more – ‘La frusta e la fuga dei cervelli’.
I sette peccati capitali della comunicazione scientifica

Comunicazione ScientificaSe la tua comunicazione non funziona, forse hai commesso uno di questi errori capitali.

Read more – ‘I sette peccati capitali della comunicazione scientifica’.
Le regole d’oro della comunicazione scientifica
Non diventerai Piero Angela, ma è un buon inizio...

Read more – ‘Le regole d’oro della comunicazione scientifica’.
Oggi diretta web l’incontro con i ricercatori italiani negli UK
Oggi (22-01) alle 15.10 ora italiana si terrà un incontro IN DIRETTA WEB all’ambasciata italiana a Londra con i ricercatori italiani che lavorano negli UK. Parteciperanno Luciano Modica, Sottosegretario del Ministero Università e Ricerca Italiano, Giuseppe Silvestri, Rettore dell’Università di Palermo e delegato alla Ricerca della Conferenza dei Rettori Italiana (CRUI), il Luigi Biggeri, Presidente […] Read more – ‘Oggi diretta web l’incontro con i ricercatori italiani negli UK’.
Armenise Harvard: il bando
Milano-Boston, Gennaio 2007. Si riparte per Boston! Sta decollando in questi giorni l‘ottava edizione del concorso per giornalisti scientifici e già stanno arrivando le richieste di partecipazione. I vincitori voleranno a Boston in giugno dove, assistiti dai responsabili editoriali della Harvard Medical School, intervisteranno importanti scienziati e visiteranno i loro laboratori. Studieranno criteri e tecniche […] Read more – ‘Armenise Harvard: il bando’.
Dichiarazione del presidente del CNR
Con riferimento alla nota del Segretario Generale della FLC, Enrico Panini, il Presidente del CNR, Fabio Pistella, raccoglie l’invito rivolto agli Enti di Ricerca affinché siano tempestivamente applicate le norme previste nella Legge Finanziaria 2007 relative ad un piano straordinario di assunzioni di ricercatori e di stabilizzazione di ricercatori precari. In effetti il CNR ha […] Read more – ‘Dichiarazione del presidente del CNR’.
Il CNR preme per le assunzioni
Con insolita solerzia il CNR si è attivato per sfruttare le norme della nuova finanziaria, che prevedono uno stanziamento per l’assunzione e la stabilizzazione dei ricercatori precari (stanziamento che la nota del CNR giudica comunque “insufficiente”). Dovremmo gioire di questa notizia? Forse, o forse no. Non sono mai stato d’accordo sul principio secondo cui il […] Read more – ‘Il CNR preme per le assunzioni’.
Head hunters all’italiana
Visto che si parla di cervelli in fuga, ecco una simpatica vignetta di Bucchi di qualche mese fa, recuperata per l’occasione. (da Repubblica 19 Aprile). Pistuà Technorati Tags: divulgazione scientifica, fuga cervelli, Mussi Read more – ‘Head hunters all’italiana’.
Totò, Peppino e i cervelli che tornano
In un sito di giovani ricercatori che ho segnalato su questo blog si legge “Se sei un cervello rientrato e vuoi aggiungere il tuo profilo qui scrivici“. Devo essere sincero. Stavo per scrivere. Poi mi sono chiesto: “Ma io che cervello sono? Sono un cervello rientrato, un cervello semplice o un non-cervello?”. Non sono riuscito […] Read more – ‘Totò, Peppino e i cervelli che tornano’.
Rientro dei “cervelli”: Mussi risponde.
Forse parlarne è servito a qualcosa. In un comunicato di oggi, il ministro della ricerca Mussi rende pubblico un atto che ha l’intento di facilitare l’integrazione nell’Università dei “cervelli” rientrati (e buggerati) . La norma lascia comunque aperto il problema della fantomatica idoneità richiesta dal CUN (di cui si parla qui), che impedisce l’inserimento nell’Università […] Read more – ‘Rientro dei “cervelli”: Mussi risponde.’.
Cervelli rientrati (e buggerati?)
Ricevo e pubblico una lettera aperta scritta al ministro Mussi da un gruppo di giovani ricercatori rientrati in Italia dall’estero grazie ad un (ben pubblicizzato) programma governativo per “il rientro dei cervelli” (sic) che ha garantito loro un posto da professore a contratto a tempo determinato. Lo stesso programma prevede l’inserimento dei contrattisti a tempo […] Read more – ‘Cervelli rientrati (e buggerati?)’.
Basta con in calzini! Regali di natale scientifici
No more socks! (basta con i calzini!) è il motto che da qualche anno la rivista britannica di divulgazione New Scientist ha scelto per chi vuole fare regali di natale originali e rigorosamente a sfondo scientifico-tecnologico. Il nome del sito si riferisce al fatto che i calzini sono il regalo natalizio considerato più banale nel […] Read more – ‘Basta con in calzini! Regali di natale scientifici’.
Cervelli rientrati e buggerati? Lettera aperta
La ricerca in Italia è una farsa? Siamo indignati per una scelta politica palesemente in contraddizione con quanto sostenuto con tanta enfasi nel programma dell’attuale governo che dichiarava di voler mettere come una delle principali priorità delle sue azioni, lo sviluppo, il potenziamento e il sostegno della ricerca. Nel gennaio del 2001, con il governo […] Read more – ‘Cervelli rientrati e buggerati? Lettera aperta’.
La meritocrazia: un sogno lontano
Mentre con una certa desolazione assito all’ennesimo pianto delle termiti della ricerca, che tirano la giacchetta al presidente Napolitano e riempiono le pagine della cronaca con grandi discorsi sulla necessità di più soldi per la ricerca (senza però dire che non sono mai stati in grado di garantire un minimo di meritocrazia nei loro atenei […] Read more – ‘La meritocrazia: un sogno lontano’.
I supereroi della scienza
Per divulgare la scienza fra i più giovani l’Irlanda ricorre ai supereroi. Sono i Resistors, quattro personaggi (digitali) di una nuova trasmissione in onda su una TV dell’isola. Qui potete vedere una puntata pilota della trasmissione. Simpatica l’idea, pubblicizzata anche da Cordis, anche se, diciamocelo chiaramente, la storia non è proprio il massimo, e i […] Read more – ‘I supereroi della scienza’.
Ilaria Capua, lady di ferro dell’influenza su Science
Lo scorso aprile ho avuto il piacere di intervistare Ilaria Capua per “Le Scienze” a proposito della sua importante battaglia affinchè venissero resi pubblici i dati sul genoma del virus H5N1, responsabile dell’influenza aviaria. Ilaria Capua è responsabile del Centro di referenza nazionale per l’influenza aviaria presso l’Istituto zooprofilattico sperimentale delle Venezie di Legnaro, ed […] Read more – ‘Ilaria Capua, lady di ferro dell’influenza su Science’.
Il mondo virtuale di Sviluppo Italia
I problemi della ricerca italiana? Un ricordo lontano. Roba da pessimisti. Almeno se crediamo a Sviluppo Italia. Non ho ancora capito se l’inserzione che ho trovato sul New Scientist (numero del 4 novembre, a pagina 11), pagata appunto da Sviluppo Italia (con i soldi dei contribuenti) sia il frutto di un delirio lisergico o rappresenti […] Read more – ‘Il mondo virtuale di Sviluppo Italia’.
Cartoline da Monaco: Science Open Forum 2006
Un saluto da Monaco, dove sono arrivato ieri per partecipare alla più grande kermesse scientifica del vecchio continente. EuroScience Open Forum è il punto di ritrovo di almeno 2000 fra scienziati, giornalisti e appassionati di scienza da tutta l’Europa. All’ESOF non ci sono grandi scoop ma è un’appuntamento utile per fare il punto sulla divulgazione […] Read more – ‘Cartoline da Monaco: Science Open Forum 2006’.
Dieci anni di Dolly: io e il mio clone
Il tempo passa in fretta, e dieci anni sono trascorsi da quando nei  laboratori scozzesi del Roslin Institute usciva la pecora Dolly. Cosa si può dire che già non sia stato detto e scritto in questi dieci anni, trascorsi  fra la falsa  speranza di una clonazione-panacea per tutti i mali e l’ancor più irrazionale paura […] Read more – ‘Dieci anni di Dolly: io e il mio clone’.
New Scientist in regalo
AAA: comunicazione di servizio  per appassionati.  Lo spazio è poco e la carta è tanta. Da bravo abbonato ho una bella collezione del New Scientist (anno 2005, forse anche 2004). La regalo a chi vuole venire a prenderla da queste parti, oppure è disposto a pagare le spese di spedizione. Chi è interessato si faccia […] Read more – ‘New Scientist in regalo’.
Cartoline da un’isola felice
La notizia è apparsa solo  in qualche trafiletto, e questo è  normale.  Le storie di ordinaria efficienza non fanno notizia come quelle, allarmanti sugli scandali o  sullo stato deprecabile della ricerca. Come ogni anno, la Fondazione Telethon ha riunito la sua Commissione  Medico Scientifica internazionale per decidere sull’assegnazione dei grants.  Come ogni anno, c’ero anch’io. […] Read more – ‘Cartoline da un’isola felice’.
Rockerduck e l’ Agenzia per la Ricerca, ovvero come rovinare una bella giornata.
Pens re che era cominciata come una bellissima mattinata. L’Italia qualificata, sole che splende, caffè, giornale e mentre sfoglio le pagine finalmente una buona notizia: Sole 24 ore (27 giugno), pagina 29: Entro Luglio presenteremo il Ddl per l’istituzione dell’Agenzia nazionale di valutazione per la ricerca, parola di Fabio Mussi, ministro della ricerca. Con il […] Read more – ‘Rockerduck e l’ Agenzia per la Ricerca, ovvero come rovinare una bella giornata.’.
Scienziati? Ceto debole. Lo dice il Censis.
Quanto potere hanno  gli scienziati nell’immaginario collettivo? Secondo un interessante sondaggio pubblicato questa settimana, <a href='Download file ‘>Oligarchie e ceti deboli, tecnici e  "grandi esperti"  sono indicati soltanto da un trascurabile 2% degli intervistati  fra le categorie di coloro che detengono il  potere in Italia. A prevalere nella graduatoria sono, c’era da aspettarselo,    le élite […] Read more – ‘Scienziati? Ceto debole. Lo dice il Censis.’.
Rettore per un pelo
Come per le ultime elezioni politiche, le vittorie per un pugno di voti sono di casa anche all’università. Augusto Marinelli, rettore uscente dell’Università di Firenze, è stato rieletto ieri alla seconda votazione per pochi decimi di voto: quelli necessari a raggiungere il quorum per passare al primo turno. I decimi si spiegano col fatto che […] Read more – ‘Rettore per un pelo’.
I miracoli delle staminali adulte. E della fede.
Fra i tanti commenti deliranti sull’uso o meno delle cellule staminali embrionali, la mia palma d’oro va ad un recente editoriale dell’Avvenire, che con grande scelta di tempo  ci regala  un paragone calcistico per esaltare le virtù delle cellule staminali adulte. In breve, il pezzo parte dal presupposto che sono ormai 65 le patologie che […] Read more – ‘I miracoli delle staminali adulte. E della fede.’.
Stephen Hawking e il Papa
“Va bene studiare dove e quando è iniziato l’Universo. Ma non bisognerebbe fare luce su quello che accadde, perchè quello fu il momento della creazione e quindi l’opera di Dio”. A pronunciare questo discorso fu Giovanni Paolo II, così almeno sostiene Stephen Hawking, astrofisico e star mondiale della divulgazione scientifica, noto per il suo gustoso […] Read more – ‘Stephen Hawking e il Papa’.
Forum dei DS sulla ricerca
Grazie a Franco Miglietta, lettore incallito del blog,  per la segnalazione che riporto da un suo commento: Oggi, 12 Giugno c’è una riunione aperta dei DS sul tema Università e Ricerca all’Hotel Quirinale a Roma; a cui parteciperanno Mussi, Nicolais, Modica ed altri membri del governo. Il Manifesto dei Ricercatori porterà un volantino con i […] Read more – ‘Forum dei DS sulla ricerca’.
Nature tenta la peer review aperta
Sul sito di Nature campeggia un annuncio molto interessante. La grande rivista scientifica sperimenta infatti da questo mese un sistema di peer-review “aperta”. In pratica, i manoscritti scientifici sottoposti a Nature per la pubblicazione verranno pubblicati su un blog (la piattaforma è Movable Type, la stessa usata per il nostro sito) e aperti ai commenti […] Read more – ‘Nature tenta la peer review aperta’.
Whitetaker chiude i battenti. Evviva!
Sul mio tavolo campeggia il “Final Annual Report” che mi ha inviato la Whitaker, una grande fondazione filantropica di ricerca nata nel 1975 con lo scopo di creare e sostenere una nuova scienza: quella della bioingegneria. Sembra un report come tanti altri, se non fosse che alla fine di questo mese, la Whitaker chiuderà definitivamente […] Read more – ‘Whitetaker chiude i battenti. Evviva!’.
Forza Mussi! Ma occhio a non restarci fulminato.
Appena insediato nel dicastero della Ricerca, Fabio Mussi ha già dato segnali concreti ed incoraggianti di discontinuità rispetto alla precedente amministrazione  di Letizia  Moratti. Come prima mossa, ha ritirato gli ultimi tre decreti Moratti: decreti di importanza relativamente piccola, ma il cui ritiro segna già un chiaro  indirizzo politico Fra i decreti ritirati c’è quello, […] Read more – ‘Forza Mussi! Ma occhio a non restarci fulminato.’.
Il cinque per mille alla ricerca, i Puffi e i capelli di Rita Levi Montalcini
Non sono l ‘unico a notare come nella lista dei beneficiari del cinque per mille alla ricerca, accanto ad enti di indiscusso valore scientifico, ci siano molte associazioni e scuole che stanno alla ricerca scientifica come il sottoscritto sta all’arte figurativa giapponese del 14esimo secolo (ammesso che esista). Letizia Gabaglio, in un interessante pezzo su […] Read more – ‘Il cinque per mille alla ricerca, i Puffi e i capelli di Rita Levi Montalcini’.
Cinque per mille alla ricerca: istruzioni per l’uso
Il momento  della resa dei conti con il fisco si avvicina. E con esso anche la decisione fatidica: a chi destinare il (pur magro) 5 per mille dell’IRPEF? E come fare? Ecco una piccola guida: Di cosa si tratta in pratica?  Sarà possibile per tuti i contribuenti decidere di devolvere il 5 per mille dell’IRPEF […] Read more – ‘Cinque per mille alla ricerca: istruzioni per l’uso’.
Fabio Mussi ministro di Università e Ricerca
Exit Moratti.  Arriva, fresco di giuramento, il nuovo ministro dell’Università e Ricerca. E’ Fabio Mussi (Ds). Dalla biografia  del neo-ministro si evince che non si tratta di un tecnico, visto che pare non abbia alcuna esperienza nel campo della ricerca (il fatto che la  figlia sia ricercatrice in fisica non vale). Intanto prendo come un […] Read more – ‘Fabio Mussi ministro di Università e Ricerca’.
Le donne e la ricerca
Misogini di tutta europa, gioite! Non c’è bisogno di un genetista per concludere che  due cromosomi X rappresentano uno svantaggio  notevole per chi lavora nel campo della scienza. L’ ultimo rapporto dell’unione europea su donne e scienza "She Figures 2006"   (consultabile in inglese qui) fa il punto sulla situazione delle donne nella scienza al […] Read more – ‘Le donne e la ricerca’.
Matusalemme in cattedra
Perchè l’Università italiana è una gerontocrazia Facciamo un gioco di ruolo. Siete un giovane promettente, diciamo 25 anni, da poco  laureato. Le statistiche dicono che  l’età media alla quale potete (forse) sperare di  viene assunti come ricercatori universitari in Italia è di circa 40 anni. Ammesso che esistano posti (cosa già di per se difficile) […] Read more – ‘Matusalemme in cattedra’.
Le termiti della ricerca italiana piangono
Stop al rientro dei cervelli: sono finiti i soldi. Letizia Moratti fa fagotto e lascia un piccolo regalino d’addio alla ricerca italiana : ha  congelato, per mancanza di fondi, un programma varato più o meno cinque anni fa, che permetteva alle università di reclutare ricercatori provenienti dall’estero (italiani o stranieri). Letizia se ne va con […] Read more – ‘Le termiti della ricerca italiana piangono’.
La cura delle malattie genetiche:una lunga scalata
Aleyna non sta ferma un attimo, come tutte le bambine della sua età. A vederla saltellare qua e là sembra quasi impossibile che soltanto tre anni fa la sua sorte fosse inesorabilmente segnata. E’ il 2002 e, poco dopo la nascita, la piccola comincia a stare male. La diagnosi è terribile: come un fratellino morto […] Read more – ‘La cura delle malattie genetiche:una lunga scalata’.
Rita Levi Montalcini (ri) scopre l’ottimismo
E‘ difficile in Italia dedicarsi alla ricerca, ma ‘le cose stanno cambiando’– ha detto l’inossidabile  Rita Levi Montalcini aprendo una recente manifestazione divulgativa a Scandiano  ‘Voglio comunicare ai giovani – ha aggiunto – quanto sia bella e stimolante la ricerca scientifica e quanto l’impegno in questo senso sia una gratificazione quotidiana‘. [Nella foto (http://www.elenasomare.com) : […] Read more – ‘Rita Levi Montalcini (ri) scopre l’ottimismo’.
Dalla ricerca alla cura delle malattie genetiche
In edicola nel numero di Maggio de “Le Scienze” un articolo scritto a 6 mani dal sottoscritto insieme a Lucia Monaco e Francesca Pasinelli di Telethon. L’articolo racconta in modo semplice e -speriamo- chiaro lo stato dell’arte della ricerca sulle malattie genetiche e il ruolo di una charity, come Telethon, appunto, nel sostenere e dirigere […] Read more – ‘Dalla ricerca alla cura delle malattie genetiche’.
Scienza e fede: dialogo impossibile
Dialogo possibile fra scienza e fede? La domanda da un ziollione di dollari circola con rinnovata enfasi dopo la pubblicazione del dialogo fra Ignazio Marino e il cardinal Martini su l’Espresso. La  mia opinione, se vi interessa è: no, non c’è dialogo. Almeno se per dialogo intendiamo lo "scambio di pensieri, idee, opinioni e sim., […] Read more – ‘Scienza e fede: dialogo impossibile’.
Staminali embrionali: chi può e chi non può
Sono soltanto otto nel mondo  i paesi che ad oggi proibiscono l’uso di cellule staminali embrionali umane: oltre all’Italia, Austria, Cipro, Costa Rica,  Irlanda, Lituania, Norvegia e Polonia. E’ il risultato di un rapporto dell” International Stem Cell Forum Ethics Working Party, un gruppo composto da esperti di 17 nazioni.  La maggior parte degli altri […] Read more – ‘Staminali embrionali: chi può e chi non può’.
Da Harvard grants per ricercatori e dottorandi italiani
Anche quest’anno la Fondazione Armenise-Harvard offre due tipologie di grants a ricercatori e giovani dottorandi  italiani nel campo della ricerca biomedica. Ecco i dettagli (in inglese): The Armenise-Harvard Career Development Award provides from three to five years of support for newly independent scientists, currently living abroad, who wish to return to Italy to an agreed […] Read more – ‘Da Harvard grants per ricercatori e dottorandi italiani’.
Vicino l’accordo sul programma quadro europeo, secondo la Presidenza
Secondo Elisabeth Gehrer, ministro austriaco dell’Istruzione, la scienza e la cultura e attuale Presidente del Consiglio Competitività (UE) un accordo sulla ripartizione del bilancio di 54 miliardi di euro per il Settimo programma quadro (7PQ) "è vicino". Il ministro Gehrer è intervenuto nel corso di una conferenza stampa seguita a una riunione informale del Consiglio […] Read more – ‘Vicino l’accordo sul programma quadro europeo, secondo la Presidenza’.
Wikipedia e i ricercatori: che ne pensate?
Franco Miglietta, ricercatore del CNR e lettore recidivo di sciencebackstage, lancia domande/proposte molto   interessanti riguardo a Wikipedia nel suo  commento al mio post. Scrive Miglietta: "Noi ricercatori dovremo essere più attivi su Wikipedia. Se quello è il futuro dell’informazione (ed io non stento a crederlo) dovremmo già ora essere più presenti distribuendo le informazioni "nuove" […] Read more – ‘Wikipedia e i ricercatori: che ne pensate?’.
I numeri della ricerca 1: la frusta e l’1 per cento.
Uno per cento del PIL. Sciack!!  Meno dell’uno per cento del PIL.Sciack! Sciack!! Il  numero l’abbiamo sentito declinare  in tutte le salse, lo ripetiamo a mo’ di   litania   mentre ci   auto-fustighiamo  la schiena come sciiti libanesi: “Investiamo solo l’uno per cento del PIL in ricerca! Sciack! Ahhh! Investiamo meno dell’uno per centro del PIL in […] Read more – ‘I numeri della ricerca 1: la frusta e l’1 per cento.’.
Berlusconi e politiche sanitarie: il bilancio
Archiviata la legislatura più lunga  del dopo guerra, escono i primi bilanci   anche per quanto riguarda le politiche sanitarie Il Bisturi, sito specialistico,  riporta le tappe più salienti dell’iniziativa di governo a partire proprio dal programma elettorale del 2001 fino all’ultima finanziaria approvata a dicembre dal Parlamento, in modo informativo ed  equidistante. Read more – ‘Berlusconi e politiche sanitarie: il bilancio’.
W la ricerca! E scusate il ritardo.
Un pò  in ritardo – anzi parecchio-  rispetto all’uscita sulla RAI, ho visto di recente il documentario W la Ricerca di Riccardo Iacona (RAI 3, 2 Aprile, replica del 21 giugno 2005). Putroppo la RAI non ha (ancora?) deciso di mettere il documentario in streaming sul sito, e perciò  ho avuto difficoltà a reperire una […] Read more – ‘W la ricerca! E scusate il ritardo.’.
Cinque per mille alla ricerca: istruzioni
Sul sito dell’Agenzia per le Entrate sono pubblicate le istruzioni per destinare il 5 per mille dell’IRPEF ad enti che sostengono attività scientifiche (oltre che  ad  associazioni ed enti con finalità non profit non necessariamente legate alla ricerca). La lista ufficiale degli enti che sostengono la ricerca scientifica e che possono beneficiare del cinque per […] Read more – ‘Cinque per mille alla ricerca: istruzioni’.
Nature e Britannica in duello (e Wikipedia sta a guardare)
Quando due colossi del sapere come Nature e l’Enciclopedia Britannica si scontrano le scintille sono inevitabili. Da qualche settimana, gli editors di una delle più grandi riviste scientifiche mondiali (Nature, appunto) e quelli dell’Enciclopedia per antonomasia si scambiano accuse e frecciate reciproche sempre più dure  a colpi di articoli e comunicati stampa al vetriolo.  Roba […] Read more – ‘Nature e Britannica in duello (e Wikipedia sta a guardare)’.
Ricerca: i programmi elettorali a confronto
Nei post precedenti ho analizzato e commentato le proposte di Ulivo (vedi post) e Casa delle Libertà (vedi post) su ricerca, università e innovazione. Riporto a mo’ di riassunto le conclusioni che ho tratto dall’analisi ci ciascun programma: ULIVO: un pò di fuffa, buone idee, qualche sbavatura.  (vedi commenti completi) Nel complesso mi sembra un […] Read more – ‘Ricerca: i programmi elettorali a confronto’.
Ricerca: il programma della Casa della Libertà commentato
Dopo le proposte  dell’Ulivo, commentate nel post precedente, è la volta di commentare il programma della Casa delle Libertà. per quanto riguarda le politiche della ricerca. Rispetto alle dieci pagine prodotte da Prodi & Co.su ricerca università e innovazione, commentare il  programma di Berlusconi è sicuramente più semplice: sono soltanto quattro le proposte  dedicate alla […] Read more – ‘Ricerca: il programma della Casa della Libertà commentato’.
Ricerca: il programma dell’Ulivo commentato
In  questo e nel prossimo post commenterò  i  programmi elettorali dei due schieramenti politici sul tema della ricerca. Giusto perchè non ci siano equivoci, sappiate che   gli unici  colori  di sciencebackstage sono  il grigio della omonima materia e il bianco della mielina. Insomma, dalle parti di questo blog l’unico partito che vale è quello del […] Read more – ‘Ricerca: il programma dell’Ulivo commentato’.
Ricerca: un mondo che cambia
L’ultimo rapporto della National Science Foundation degli Stati Uniti conferma che il sapere scientifico e tecnologico non è più appannaggio dei paesi occidentali. E’ il tema di un mio articolo pubblicato questo mese su Le Scienze. Il rapporto biennale della NSF mette in luce come la spesa globale in ricerca e sviluppo sia in continuo […] Read more – ‘Ricerca: un mondo che cambia’.
Diventare capi del CNR: cosa dice la legge
Come gli elefanti, non dimentichiamo. Torniamo allora alla domanda che chiudeva il mio ultimo post sul CNR: assodato che il curriculum scientifico di Pistella è risibile- rispetto alla posizione che occupa- quali caratteristiche dovrebbe avere il direttore di un istituto come il CNR? Quanto pesano rispettivamente il suo valore scientifico e quello manageriale? Intanto vediamo cosa dice la […] Read more – ‘Diventare capi del CNR: cosa dice la legge’.
Scienziati (e non solo) in piazza:nel mirino Moratti e Pistella
Ancora contestazioni da parte del mondo scientifico nei confronti del management della ricerca italiana, in primo luogo il ministro Letizia Moratti e il presidente del CNR Fabio Pistella, di cui si è parlato a lungo in precedenti post. L’Osservatorio per la Ricerca organizza oggi (30 Marzo) una manifestazione davanti alla sede del CNR. Ecco le rivendicazioni […] Read more – ‘Scienziati (e non solo) in piazza:nel mirino Moratti e Pistella’.
Biopop: la scienza come non l’avete mai discussa
Da domani e per due giorni la piazza di Delft, ridente cittadina olandese,  diventerà punto di incontro per parlare di biotecnologie e scienze della vita insieme ad un gruppo di giovani ricercatori di tutta europa. Si tratta , dopo quello di Bologna dell’ottobre scorso, che ha registrato un successo di pubblico, del secondo appuntamento di  BioPOP,  progetto condotto […] Read more – ‘Biopop: la scienza come non l’avete mai discussa’.
Saving Italian Science
“Saving Italian Science” . Il titolo scelto da Nature del 16 Marzo parafrasa il famoso film di Spielberg ma &#232; di tutt’altro tenore. L’autorevole rivista scientifica inglese fa un’analisi spietata, ma per questo lucida e veritiera della ricerca italiana e delle prospettive di cambiamento che potrebbero portare le prossime elezioni politiche. Fra le altre cose […] Read more – ‘Saving Italian Science’.
Pistella risponde (ma le sue pubblicazioni per ora non ci sono).
Fabio Pistella, presidente del CNR, risponde con una nota alle contestazioni riguardo ai dubbi sul suo numero effettivo di pubblicazioni scientifiche (vedi il mio post) e alla sua precedente gestione di un altro ente che versa oggi in condizioni deprecabili, l’ENEA . Scrive Pistella:   La natura strumentale della contestazione a me rivolta alla base della […] Read more – ‘Pistella risponde (ma le sue pubblicazioni per ora non ci sono).’.
Quanto guadagnano i ricercatori?
A lavorare come scienziato in Italia non si rischia di diventare ricchi. Questo si sa. Ma a quanto ammontano gli stipendi dei ricercatori? Un ricercatore appena assunto  porta a casa 1171 euro netti mensili, che diventano 1.445 dopo il secondo anno. C’è poco da scialare.Dopo dieci anni di servizio, un ricercatore guadagna 2.020 euro e dopo venti […] Read more – ‘Quanto guadagnano i ricercatori?’.
Scienziati ignudi
The Naked Scientists, gli scienziati nudi, è il nome che un gruppo di spiritosi giovani ricercatori ha scelto per la loro radio/podcast. Notizie scientifiche, interviste e tutto quello che gravita attorno al mondo della scienza trattato in modo divulgativo e con una buona dose di british humour: questa è la ricetta della loro radio multimediale. […] Read more – ‘Scienziati ignudi’.
Scidev.net: scienza dall’altro mondo
IL nome non è dei più fantasiosi, ma il sito scidev.net , portale dell’omonima organizzazione, è veramente un ottimo punto di osservazione sulla scienza e le iniziative per la ricerca dei  paesi in via di sviluppo. Scidev è un associazione non profit nata con il supporto di prestigiosi organismi di varie parti del mondo. Il […] Read more – ‘Scidev.net: scienza dall’altro mondo’.
Premio Pirelli per la divulgazione della scienza
Anche quest’anno il Pirelli  INTERNETional Award premia i migliori lavori multimediali di comunicazione della scienza.   La partecipazione è gratuita e il montepremi è di 105.000 euro. La scadenza per l’invio dei lavori è il 31 dicembre 2006 e la premiazione sarà la primaverà seguente a Roma.   Gli argomenti di quest’anno scelti per promuovere […] Read more – ‘Premio Pirelli per la divulgazione della scienza’.
A Saint Louis la Sanremo della Scienza
Cosa hanno in comune il Festival di Sanremo e il meeting dell’ AAAS, (“triple A, S”, come viene familiarmente chiamata ) la potentissima American Association for the Advancement of Science (quella che pubblica “Science“)? Nulla, tranne  il fatto che, come la trasmissione canora, anche l’AAAS meeting è uno di quegli eventi che riempiono per un […] Read more – ‘A Saint Louis la Sanremo della Scienza’.
La ricerca italiana promossa a pieni voti. Oppure no?
La ricerca italiana è promossa a pieni voti. E’ la conclusione del Comitato di Indirizzo per la Valutazione della Ricerca (CIVR) un organismo di valutazione creato dal MIUR che in una conferenza stampa del 26 Gennaio ha  presentato i risultati del primo rapporto sulla  valutazione della ricerca Italiana, riproposti in maniera assai poco critica da […] Read more – ‘La ricerca italiana promossa a pieni voti. Oppure no?’.
Communique: la scienza europea si butta sui media
La ricerca made in Europe vuole fare sentire la sua voce. E’ lo scopo di Communique, una nuova iniziativa della UE. "Sfortunatamente l’Europa, nonostante gli eccellenti risultati nel campo della ricerca, ha qualche problema di comunicazione con i mass media", si legge nel documento del progetto. Che in Europa ci sia un problema di comunicazione […] Read more – ‘Communique: la scienza europea si butta sui media’.
L’ otto per mille alla ricerca: buona idea ma non basta
L’idea non è nuova, se ne parla ad ogni legislatura ma alla fine rimane sempre lettera morta: una legge per destinare l’ otto per mille dell’IRPEF anche alla ricerca scientifica. Da qualche tempo l’idea viene riproposta, in modo articolato e con determinazione dal giornalista Enzo Mellano in questo sito , raccogliendo adesioni e commenti da […] Read more – ‘L’ otto per mille alla ricerca: buona idea ma non basta’.
Il cinque per mille (anche) alla ricerca
Forse gi&agrave; lo sapete, ma nella prossima dichiarazione sar&agrave; possibile decidere di devolvere il 5 per mille dell’IRPEF per il sostegno di attivit&agrave; di volontariato e di ricerca, come previsto dalla legge finanziaria. Per quanto riguarda i soggetti non profit , la quota &egrave; destinata: * alle Organizzazioni Non Lucrative di Utilit&agrave; Sociale – ONLUS […] Read more – ‘Il cinque per mille (anche) alla ricerca’.
Sprazzi di luce nella ricerca Italiana, parola di Nature
 Luci e ombre della ricerca italiana dipinte ancora una volta dalla rivista Nature,che a più riprese si è occupata della situazione della scienza nel  nostro paese. "I problemi nei finanziamenti publici hanno impedito all’Italia di stare alla pari con altri poli scientifici europei, ma alcune inziative private mostrano un barlume di speranza""- scrive  Alison Abbot […] Read more – ‘Sprazzi di luce nella ricerca Italiana, parola di Nature’.
Conto alla rovescia per il meeting AAAS
Per noi poveri divulgatori  europei, il meeting dell’ AAAS, la potentissima American Association for the Advancement of Science (sì, quella che pubblica "Science") è un pò come Sanremo: tutti ne parlano e pochi ci vanno. E’ uno di quei tormentoni del tipo: "Ci vai quest’anno all’AAAS?" "Eh, mi piacerebbe proprio, ma ho taaaanto da fare, […] Read more – ‘Conto alla rovescia per il meeting AAAS’.