Comunicare la scienza. Not for Dummies. - Giornalismo scientifico e comunicazione.


Comunicare la scienza. Not for Dummies.

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInShare on TumblrPin on PinterestEmail this to someoneShare on Reddit

Sono un giornalista scientifico e consulente freelance. Ho  un Ph.D. in biologia molecolare. Dal 1998 collaboro con  testate italiane e internazionali (Scientific American, the New Scientist, Reuters, Nature) occupandomi soprattutto di genetica, staminali, medicina. Ho curato  la comunicazione di Telethon e di vari progetti di ricerca europei. Insegno agli scienziati come si comunica con il pubblico e i media. Sono autore del libro “il DNA incontra Facebook”, vincitore del Premio Galileo 2013. Giro per  le scuole d’Italia con le mie conferenze-spettacolo e  il tour Geni a Bordo.

Mi piace raccontare e leggere storie avvincenti, parlare del mio DNA, andare sott’acqua e un sacco di altre cose.

giornalista scientifico

Biografia

 

Sergio Pistoi ha una laurea in Biologia all’Università di Torino (1991) e un Dottorato di Ricerca (Ph.D.) all’Istituto Pasteur di Parigi/Università Paris VI (1994).

Nel 1998 ha assecondato la sua lunga passione per la comunicazione diventando giornalista e consulente freelance a tempo pieno.

Le sue collaborazioni includono Scientific AmericanPanoramaLe Scienze, il Corriere della Sera, La Stampa, Tempo Medico,New Scientist, The Lancet, Nature, the US National Public Radio (NPR) e  altre testate. Ha lavorato presso la redazione di Scientific American a New York ed è stato corrispondente  per Reuters Health.

Dal 1998 al 2010 ha coordinato le attività di divulgazione scientifica della Fondazione Telethon, attiva nella ricerca sulle malattie genetiche. Per Telethon è stato inoltre consulente alla direzione scientifica, dove ha contribuito alle attività di valutazione della ricerca, benchmarking e alla pianificazione strategica, in particolare nel campo della ricerca traslazionale.

Nel 2012 ha pubblicato il libro “Il DNA incontra Facebook“, un reportage sulle tecnologie emergenti della genetica personalizzata e il nuovo mondo del social networking genetico, vincitore del  Premio Letterario Galileo 2013.

Lavora come consulente per la comunicazione di progetti europei e istituzioni di ricerca di livello internazionale.

Dal 2009 al 2012 è stato membro del Public Education Committee della International Society for Stem Cell Research

Ha partecipato come conferenziere, docente e performer a numerosi eventi divulgativi e festival.

Da sempre interessato all’intersezione fra scienza, arte e cultura pop, è stato autore e co-protagonista di conferenze-spettacolo e gira l’Italia con Geni a Bordo, un innovativo progetto divulgativo per le scuole.

Parla italiano, inglese e francese.


Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInShare on TumblrPin on PinterestEmail this to someoneShare on Reddit

Comments

comments


Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per fornire alcuni servizi. Continuando la navigazione ne consentirai l'utilizzo. Maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close