La matita blu - Giornalismo scientifico e comunicazione.


La matita blu

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInShare on TumblrPin on PinterestEmail this to someoneShare on Reddit

Matita Blu

Il brutto  di scrivere un blog, in fretta, come sono costretto a fare io, è che si fanno molti errori di battitura.

Il bello è che quando li vedi, dopo essere impallidito, li puoi correggere al volo.

Il brutto è che nel feed che gli abbonati email ricevono, l’errore resta lì, indelebile marchio della tua indole litigiosa (litigiosa con l’Italiano, beninteso).

Come è successo nel titolo dell’ultimo post, dove (con orrore ho scoperto) campeggiava un apostrofo da matita blu.

Caro/a abbonato/a al mio feed, se sei traballato/a dalla sedia perdonami. Il tempo è poco e la mano sulla tastiera è traditrice.

Perdonami anche per gli errori che avrò infilato in questo post, scritto in fretta per scusarmi dell’errore precedente, causato dalla fretta.

Se invece l’errore non l’hai visto mi consolo, vuol dire che forse sei messo/a come me.

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInShare on TumblrPin on PinterestEmail this to someoneShare on Reddit

Comments

comments


Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per fornire alcuni servizi. Continuando la navigazione ne consentirai l'utilizzo. Maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close