Armenise Harvard: il bando - Giornalismo scientifico e comunicazione.


Armenise Harvard: il bando

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInShare on TumblrPin on PinterestEmail this to someoneShare on Reddit

Milano-Boston, Gennaio 2007. Si riparte per Boston! Sta decollando in questi giorni l‘ottava edizione del concorso per giornalisti scientifici e già stanno arrivando le richieste di partecipazione.

I vincitori voleranno a Boston in giugno dove, assistiti dai responsabili editoriali della Harvard Medical School, intervisteranno importanti scienziati e visiteranno i loro laboratori. Studieranno criteri e tecniche statunitensi della comunicazione scientifica e avranno incontri con alcune redazioni. Parteciperanno inoltre, a Newport, Rhode Island, al Simposio annuale della Fondazione Armenise-Harvard.

Le Borse di Studio, finanziate dalla Fondazione Giovanni Armenise-Harvard e dall’UGIS (Unione Giornalisti Italiani Scientifici), copriranno le spese formative presso la Harvard Medical School, compresi i costi di viaggio e soggiorno.

Il concorso è riservato a giornalisti italiani, all’inizio o a metà della loro carriera, che lavorano in Italia, con adeguata conoscenza della lingua inglese, e una precedente esperienza di redazione di articoli scientifici e di copertura di notizie riguardanti la ricerca di base.

Le domande di partecipazione saranno valutate e selezionate da una commissione composta da esponenti della Harvard Medical School e dell’UGIS e infine sottoposte all’approvazione del Comitato dei Garanti della Fondazione Giovanni Armenise-Harvard.

Per informazioni e per ricevere il modulo di partecipazione, rivolgersi
a:

Daniela Daveri – Selezione Borse di Studio Fondazione Giovanni Armenise-Harvard e UGIS, Tel. 02.2695 2018 – Fax 02.2692 6818 – e-mail ddaveri@giovannigallazzi.com

Il termine ultimo per l’inoltro del modulo di partecipazione e di tutti gli allegati è il 15 Marzo 2007.

Fonte: ARMENISE-HARVARD FOUNDATION

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInShare on TumblrPin on PinterestEmail this to someoneShare on Reddit

Comments

comments


Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per fornire alcuni servizi. Continuando la navigazione ne consentirai l'utilizzo. Maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close